Navigare Facile

Il Portale del Cinema, novità e Film in sala

Il grande Portale dedicato al Mondo del Grande Schermo


Inserisci il nome della città (es: Roma)

Benvenuto su CinemaOnline.it, il sito che ti tiene informato sui Cinema e sui Film in uscita.

Nel sito troverai le ultime notizie sui film in programmazione; inoltre, grazie al nostro motore di ricerca dei Cinema, potrai conoscere la programmazione dei film nella tua città nel Cinema che ti interessa.

Nella sezione Classifica, è disponibile la graduatoria dei film più visti e quindi con i maggiori incassi della settimana.

Nella sezione Film in Uscita, troverai date e informazioni delle prossime uscite dal mondo cinematografico.

Film in Sala questa settimana al Cinema

I migliori anni della nostra vita

Il regista incontra di nuovo le strade di Jean-Louis e Anouk per riflettere sul mistero della vita e su quello dei sentimenti
* * * 1/2 - (mymonetro: 3,50)
Consigliato: Sì
Regia di Claude Lelouch. Con Anouk Aimìe, Jean-Louis Trintignant, Marianne Denicourt, Souad Amidou, Antoine Sire, Monica Bellucci, Tess Lauvergne.
Genere Sentimentale - Francia, 2019. Durata 90 minuti circa.

Li conosciamo ormai da molto tempo. Un uomo e una donna, la cui inaspettata storia d'amore, immortalata in un dittico diventato mitico, ha rivoluzionato il nostro modo di vedere l'amore.Oggi, l'ex pilota di gara si perde un po' sui sentieri della sua memoria. Per aiutarlo, suo figlio troverì quello che suo padre non sa come mantenere ma che evoca costantemente. Anne vedrì di nuovo Jean-Louis e riprenderì la loro storia dove l'avevano lasciata ...

| Recensione | Critica | Trailer


C'era una Volta... a Hollywood

Canto malinconico di un autore romantico che crede nel potere del cinema e sa reinventarne la storia
* * * 1/2 - (mymonetro: 3,96)

Regia di Quentin Tarantino. Con Leonardo DiCaprio, Brad Pitt, Margot Robbie, Emile Hirsch, Margaret Qualley, Timothy Olyphant, Austin Butler, Dakota Fanning, Bruce Dern, Al Pacino, Kurt Russell, Damian Lewis, Luke Perry, Victoria Pedretti, Scoot McNairy, Lorenza Izzo.
Genere Drammatico - USA, 2019. Durata 161 minuti circa.

Los Angeles, 1969. Sharon Tate, promettente attrice americana e sposa di Roman Polanski, ì la nuova vicina di Rick Dalton, star della televisione in declino. Dalton condivide la scena con Cliff Booth, stuntman che si ì fatto (e rotto) le ossa nei western girati a Spahn Ranch. Controfigura e chauffeur di Dalton, Cliff vive in una roulotte con una cane disciplinato e fedele proprio come lui che da anni ammortizza le cadute e i rovesci dell'amico. E l'ultimo scacco costringe Rick e il suo doppio a traslocare dall'altra parte dell'oceano per girare un pugno di spaghetti-western. Sei mesi e una moglie (italiana) dopo, Rick e Cliff tornano a Los Angeles dove li attende la notte piì calda del 1969.

| Recensione | Critica | Trailer


Selfie di famiglia

La storia di un ballerino rivoluzionario, un guerriero, di un eroe di strada alla conquista del mondo
* * * - - (mymonetro: 3,00)

Regia di Lisa Azuelos. Con Sandrine Kiberlain, Thaìs Alessandrin, Victor Belmondo, Mickaìl Lumiìre, Camille Claris, Kyan Khojandi, Arnaud Valois, Yvan Attal, Patrick Chesnais, Arthur Benzaquen.
Genere Commedia - Francia, 2019. Durata 87 minuti circa.

Hìloise ì una "super-mamma" single: ha tre figli, un ristorante da mandare avanti e all'occasione, perchì no, anche qualche amante. Ma la diciottenne Jade, la piì giovane di casa, presto lascerì il nido per continuare i suoi studi in Canada. Mentre la partenza di Jade si avvicina, Hìloise ripensa ai loro ricordi e si improvvisa regista filmando con il suo telefono i loro momenti insieme prima del viaggio, rendendoli unici grazie alla complicitì che ha sempre saputo creare con sua figlia, "la sua piccola".

| Recensione | Critica | Trailer | Locandina


Burning - L'Amore Brucia

Incontri pericolosi
* * * 1/2 - (mymonetro: 3,88)

Regia di Chang-dong Lee. Con Yoo Ah-In, Steven Yeun, Jong-seo Jun, Joong-ok Lee, Soo-Kyung Kim, Seungho Choi, Seong-kun Mun, Bok-gi Min, Soo-Jeong Lee, Hye-ra Ban, Mi-Kyung Cha.
Genere Drammatico - Corea del sud, 2018. Durata 148 minuti circa.

Jong-soo, un lavoratore part-time, incontra Hae-mi, compagna di scuola nel paese di origine. Hae-mi, che lui un tempo considerava brutta e che ora ì una bella ragazza, gli si concede e lui se ne innamora. Lei gli chiede di occuparsi del suo gatto nel suo appartamento mentre ì in viaggio in Africa. Quando Hae-mi ritorna gli presenta Ben, un ragazzo misterioso che ha incontrato nel corso del viaggio.

| Recensione | Critica | Trailer | Locandina


Il colpo del cane

Che mistero si nasconde dietro il furto di un cane?
* * 1/2 - - (mymonetro: 2,84)
Consigliato: Sì
Regia di Fulvio Risuleo. Con Edoardo Pesce, Silvia D'Amico, Daphne Scoccia, Sabrina Marchetta, Vittorio Viviani, Silvana Bosi, Federico Tocci, Giulia Salvarini, Anna Bonaiuto, Antonio Bannì, Lorenzo Pedrotti.
Genere Commedia - Italia, 2019. Durata 93 minuti circa.

Rana e Marti, due ragazze spiantate, trovano lavoro come dog sitter per conto di un'anziana signora, che ha bisogno di qualcuno che si prenda cura, nel weekend, del suo bulldog francese Ugo. Ma mentre Marti ì al parco con il cane, uno strano veterinario, il dottor Mopsi, le si avvicina proponendole un affare: far accoppiare Ugo con la sua cagnolina della stessa razza. Dopo un iniziale tentennamento, le ragazze accettano. Ma forse, si renderanno presto conto, non ì stata una buona idea.

| Recensione | Critica | Trailer


Antropocene - L'epoca umana

L'impatto dell'uomo sulla terra
* * * - - (mymonetro: 3,44)

Regia di Jennifer Baichwal, Edward Burtynsky, Nicholas de Pencier. Con Alicia Vikander.
Genere Documentario - Canada, 2018. Durata 87 minuti circa.

Un viaggio in sei continenti, narrato dalla voce di Alicia Vikander, per accostare i diversi modi nei quali l'uomo sta sfruttando le risorse terrestri e modificando la Terra come mai prima, piì di quanto facciano i fenomeni naturali. La tesi dell'Anthropocene Working Group, che ha avviato i suoi studi nel 2009, ì che gli ultimi 10.000 anni costituiscano un'era geologica vera e propria.

| Recensione | Critica | Trailer | Locandina


Il Re Leone

Una qualitì tecnica altissima per un'immersione nelle meraviglie della savana che genera perì piì domande che entusiasmo
* * 1/2 - - (mymonetro: 2,85)

Regia di Jon Favreau. Con Marco Mengoni, Elisa, Edoardo Leo, Beyoncì Knowles, Luca Ward, Massimo Popolizio, Toni Garrani, Donald Glover, Stefano Fresi, James Earl Jones, Billy Eichner, Seth Rogen, Chiwetel Ejiofor, Keegan-Michael Key, Alfre Woodard, John Oliver, Eric Andrì.
Genere Avventura - USA, 2019. Durata 118 minuti circa.

Simba ì il futuro re, il cucciolo di Mufasa, sovrano temuto e rispettato, che non cerca la guerra e sa stare entro gli ampi confini del proprio regno. Ma qualcuno trama nell'ombra per sovvertire l'ordine costituito e le promesse future: ì Scar, l'invidioso fratello minore di Mufasa, pronto a macchiarsi del piì atroce delitto e a prendere il potere con l'inganno. Esiliato e convinto a torto di essere responsabile della fine dell'amato padre, Simba cresce lontano dalla Rupe dei Re finchì il passato non torna a cercarlo e a domandargli di assumersi le sue responsabilitì.

| Recensione | Critica | Trailer | Colonna sonora


It - Capitolo 2

Ventisette anni ì ancora scontro col temibile clown
* * 1/2 - - (mymonetro: 2,76)

Regia di Andy Muschietti. Con James McAvoy, Jessica Chastain, Isaiah Mustafa, Jay Ryan, James Ransone, Bill Skarsgìrd, Andy Bean, Bill Hader, Sophia Lillis, Finn Wolfhard, Jaeden Martell, Wyatt Oleff, Teach Grant, Xavier Dolan.
Genere Horror - USA, 2019. Durata 165 minuti circa.

Ventisette anni sono passati dagli avvenimenti descritti nel primo capitolo. I ragazzi - componenti il club dei perdenti - che avevano affrontato l'orrore di Derry sono cresciuti e, benchì intimamente segnati dall'esperienza, hanno in gran parte parte rimosso, piuttosto misteriosamente, quanto accaduto, cercando di vivere, con maggiore o minore successo, le proprie vite. Quasi tutti se ne sono andati dalla cittadina. Solo Mike ì rimasto a presidiare la zona ed ì proprio lui - l'unico a non aver dimenticato - a cogliere il segnale che l'orrore sta tornando, compiuto il suo ciclo vitale. Per questo, per combattere il mostro, Mike contatta i vecchi amici e li richiama al patto che stipularono da ragazzi, perchì solo loro possono concludere il lavoro che hanno iniziato. Ciascuno di loro ì colto nel pieno dei problemi quotidiani della vita, ma il richiamo ì troppo forte e niente puì impedire il ritorno a Derry. Per tutti, tranne che per uno, Stanley, che si toglie la vita. Gli altri, tra ritrosie, ripensamenti e paure, affrontano di nuovo It.

| Recensione | Critica | Trailer | Locandina


Mio fratello rincorre i dinosauri

Un racconto di formazione adolescenziale che conserva la freschezza del testo originale e si ispira al cinema indipendente americano
* * 1/2 - - (mymonetro: 2,85)

Regia di Stefano Cipani. Con Alessandro Gassmann, Isabella Ragonese, Rossy De Palma, Francesco Gheghi, Lorenzo Sisto, Arianna Becheroni, Roberto Nocchi, Gea Dall'Orto, Mariavittoria Dallasta, Edoardo Pagliai, Saul Nanni.
Genere Commedia - Italia, 2019. Durata 101 minuti circa.

Jack ha sempre desiderato un fratello maschio con cui giocare e quando nasce Gio, i suoi genitori gli raccontano che suo fratello ì un bambino "speciale". Da quel momento, nel suo immaginario, Gio diventa un supereroe, dotato di poteri incredibili, come un personaggio dei fumetti. Con il passare del tempo Jack scopre che in realtì il fratellino ha la sindrome di Down e per lui diventa un segreto da non svelare. Quando Jack arriva al liceo e si innamora di Arianna, decide di nascondere alla ragazza e ai nuovi amici l'esistenza del fratello. Ma non si puì pretendere di essere amati nascondendo una parte così importante di sì. La veritì verrì presto a galla e alla fine Jack riuscirì a farsi travolgere dall'energia e dalla vitalitì di Gio, che grazie al suo originale punto di vista riuscirì a trasformare il mondo, proprio come un supereroe.

| Recensione | Critica | Trailer


Tutta un'altra vita

Se potessi diventare un altro per una settimana?
* * * - - (mymonetro: 3,01)

Regia di Alessandro Pondi. Con Enrico Brignano, Ilaria Spada, Paola Minaccioni, Maurizio Lombardi, Monica Vallerini, Daniela Terreri, Gabriele Lustri, Giordano Di Cola, Rossella Brescia, Paolo Sassanelli, Giorgio Colangeli, Irene Antonucci, Elio Pagano.
Genere Commedia - Italia, 2019. Durata 103 minuti circa.

Gianni ì un tassista insoddisfatto della sua vita, che un giorno per caso ha l'opportunitì di impossessarsi della villa, e della vita, di un miliardario in vacanza. Tra auto di lusso, piscine e feste esclusive, Gianni trova esattamente quello che stava cercando, ma anche qualcosa che non si aspetta: l'amore.

| Recensione | Critica | Trailer


Angry Birds 2 - Nemici amici per sempre

Il sequel di Angry Birds
* * 1/2 - - (mymonetro: 2,86)

Regia di Thurop Van Orman, John Rice. Con Francesco Pannofino, Marcello Macchia, Alessandro Cattelan, Danny McBride, Jason Sudeikis, Josh Gad, Leslie Jones, Bill Hader, Rachel Bloom, Awkwafina, Sterling K. Brown, Eugenio Derbez, Tiffany Haddish, Peter Dinklage, Pete Davidson, Dove Cameron, Maya Rudolph, Tony Hale, LilRel Howery, Beck Bennett, Brooklynn Prince, Colleen Ballinger, Alex Hirsch, Thurop Van Orman, Ally Garrett, Steve Alterman, Richard Steven Horvitz, Scott Menville, Michelle Ruff.
Genere Animazione - USA, 2019. Durata 97 minuti circa.

Red, il pennuto rosso di rabbia soprannominato "il Sopracciglione" (basta guardarlo per capire perchì), che nella puntata precedente della saga del film ispirato al videogioco Angry Birds aveva salvato l'Isola degli uccellini da quei rompiscatole dei maialini verdi, si sta godendo la fama di eroe della comunitì, quando dall'alto un fiume di palloncini annuncia la richiesta di una tregua da parte degli abitanti dell'Isola dei maialini. Red non si fida, e soprattutto non vuole rinunciare al suo ruolo eroico, perchì ha paura di ripiombare in quell'isolamento in cui il suo essere diverso dagli altri uccelli sempre sorridenti l'aveva condannato in passato.

| Recensione | Critica | Trailer | Locandina


Martin Eden

La figura di Martin Eden ì un archetipo che viene reso e trasposto attraverso il congegno della fiaba
* * * 1/2 - (mymonetro: 3,55)

Regia di Pietro Marcello. Con Luca Marinelli, Jessica Cressy, Vincenzo Nemolato, Marco Leonardi, Denise Sardisco, Carmen Pommella, Autilia Ranieri, Elisabetta Valgoi, Pietro Ragusa, Savino Paparella, Vincenza Modica, Carlo Cecchi, Giustiniano Alpi, Dario Iubatti, Anna Patierno, Gaetano Bruno, Maurizio Donadoni, Chiara Francini, Aniello Arena, Rinat Khismatouline, Piergiuseppe Francione.
Genere Drammatico - Italia, 2019. Durata 129 minuti circa.

Martin Eden ì un marinaio di Napoli con una grande fame di vita e un coraggio incontestabile. Per aver salvato Arturo Orsini da un violento pestaggio, Martin viene accolto con riconoscenza dalla famiglia del ragazzo e presentato alla sorella Elena. ì amore a prima vista, e il desiderio di "essere degno" di Elena spinge Martin a istruirsi (anzi, per usare le sue parole di marinaio fermo alla licenza elementare, di "impararsi") facendo tutto da solo, leggendo voracemente e assorbendo, con la sua grande intelligenza naturale, ogni dettaglio di ogni disciplina affrontata. Emerge così il suo talento piì profondo: quello per la scrittura. Ma la scrittura, almeno inizialmente, non paga, perchì gli sforzi letterari di Martin vengono rifiutati dalle redazioni che respingono ogni suo saggio, racconto o poesia, troppo nuovi e diversi per i gusti standardizzati. E per Elena e la sua famiglia borghese la mancanza di una "posizione" ì un problema, o meglio, una pecca imperdonabile.

| Recensione | Critica | Trailer


Attacco al potere 3 - Angel Has Fallen

Un action poco ispirato e senza tensione. Nick Nolte ì l'unica scintilla di vitalitì
* * - - - (mymonetro: 2,07)

Regia di Ric Roman Waugh. Con Gerard Butler, Morgan Freeman, Holt McCallany, Piper Perabo, Jada Pinkett Smith, Lance Reddick, Michael Landes, Sapir Azulay, Mark Rhino Smith, Ori Pfeffer.
Genere Azione - USA, 2019. Durata minuti circa.

Dopo una vorticosa fuga, Mike Banning ì ricercato dalla sua stessa agenzia e dall'FBI, mentre cerca di trovare i responsabili che minacciano la vita del Presidente. Nel disperato tentativo di scoprire la veritì, Banning si rivolgerì a improbabili alleati per dimostrare la propria innocenza e per tenere la sua famiglia e l'intero Paese fuori pericolo.

| Recensione | Critica | Trailer | Locandina


Toy Story 4

Un epilogo divertente e delicato che apre a nuove possibilitì e arricchisce di femminismo la saga
* * * - - (mymonetro: 3,28)
Consigliato: Sì
Regia di John Lasseter, Josh Cooley. Con Tom Hanks, Tim Allen, Don Rickles, Annie Potts, Patricia Arquette, Joan Cusack, Kristen Schaal, Laurie Metcalf, Bonnie Hunt, Jodi Benson, Lori Alan, Angelo Maggi, Massimo Dapporto, Cinzia De Carolis, Luca Laurenti, Corrado Guzzanti.
Genere Animazione - USA, 2019. Durata 100 minuti circa.

Woody, Buzz e gli altri vivono sereni con Bonnie, anche se la bambina non ama Woody come lo amava Andy e lo lascia spesso nell'armadio. Woody perì rimane ricco di premure verso di lei e, quando Bonnie affronta il primo giorno d'asilo, si infila nel suo zaino per farle compagnia. Finisce così per contribuire alla creazione di Forky, un giocattolo costruito dalla bambina con una forchetta/cucchiaio che perì crede di essere spazzatura e vuole solo buttarsi via. Woody cerca di fargli capire l'importanza dell'amore di una bambina, ma non riesce a convincerlo prima che lui salti giì da un camper in corsa. Il cowboy si lancia allora in un'avventura per ritrovarlo, arrivando a conoscere nuovi giocattoli e a ritrovare la sua vecchia fiamma, Bo Peep.

| Recensione | Critica | Trailer | Locandina


Fast & Furious - Hobbs & Shaw

Il primo spin-off della saga di Fast & Furious
* * * - - (mymonetro: 3,22)

Regia di David Leitch. Con Dwayne Johnson, Jason Statham, Idris Elba, Vanessa Kirby, Helen Mirren, Zuyang Sun, Eiza Gonzìlez, Eddie Marsan, Joe Anoa'i, Teresa Mahoney, Stephanie Vogt, Sonia Goswami.
Genere Azione - USA, Gran Bretagna, 2019. Durata 134 minuti circa.

Un'agente dell'MI6, per impedire il furto di un micidiale virus che potrebbe decimare l'intera razza umana, si inietta le capsule della malattia e si dì alla fuga, seminando il micidiale superuomo Brixton. La CIA, per impedire che il virus venga diffuso, si affida agli irruenti ma efficaci Luke Hobbs e Deckard Shaw. I due si detestano, ma il primo non ì uno che lascia un caso a metì, soprattutto se ne va del destino del mondo, mentre il secondo ì coinvolto negli affetti, visto che l'agente MI6 in fuga ì Hattie Shaw, sua sorella minore, inoltre con Brixton ha un conto in sospeso. Luke, Deckard e Hattie stringeranno così una traballante alleanza per sgominare i piani dell'organizzazione Eteon.

| Recensione | Critica | Trailer | Locandina


La vita invisibile di Euridice Gusmao

Storia di donne
* * * * - (mymonetro: 4,12)

Regia di Karim Aìnouz. Con Carol Duarte, Jìlia Stockler, Gregìrio Duvivier, Barbara Santos, Flìvia Gusmìo, Maria Manoella, Antìnio Fonseca, Cristina Pereira, Fernanda Montenegro, Flavio Bauraqui, Nikolas Antunes.
Genere Drammatico - Brasile, 2019. Durata 139 minuti circa.

Euridice e Guida sono due ragazze che crescono nella stessa famiglia rigida e conservatrice. Quando Guida fugge una notte per incontrare il suo amante, Euridice acconsente di reggerle il gioco. Guida perì non farì ritorno, sceglierì di sposarsi all'estero e la lontananza tra le due sorelle diventerì presto un abisso insuperabile quando il padre di entrambe deciderì di eliminare la peccatrice Guida dalla memoria della famiglia, impedendole di avere qualunque contatto con sua sorella.

| Recensione | Critica | Trailer


Eat Local - A cena coi vampiri

Un vampire movie dallo humor inglese

Regia di Jason Flemyng. Con Freema Agyeman, Adrian Bower, Roman Clark, Billie Cook, Charlie Cox, Mackenzie Crook, Annette Crosbie, Tony Curran, Jordan Long, Eve Myles.
Genere Commedia - Gran Bretagna, 2017. Durata 90 minuti circa.

Un gruppo di vampiri - otto, tutti quelli della Gran Bretagna - si ritrova per la consueta riunione cinquantennale in una fattoria nella campagna inglese. I vampiri devono discutere della situazione complessiva e regolare le solite questioni territoriali. Uno di loro, perì, ì accusato d'aver violato le regole deontologiche e d'essersi nutrito di bambini. Perciì, nonostante le sue proteste, viene eliminato. Come previsto dal protocollo, il suo posto dev'essere preso da un neofita. La vampira Vanessa, ha perciì portato l'ignaro Sebastian perchì venga fatto vampiro e prenda il posto del vampiro eliminato. Uno dei vampiri, Peter, perì ì contrario alla candidatura di Sebastian e per la cooptazione ì necessaria l'unanimitì.

| Scheda | Critica | Trailer | Locandina


E Poi c'? Katherine

L'ultima notte di un talk show?
* * 1/2 - - (mymonetro: 2,91)

Regia di Nisha Ganatra. Con Emma Thompson, Mindy Kaling, John Lithgow, Hugh Dancy, Reid Scott, Denis O'Hare, Max Casella, Amy Ryan, Megalyn Echikunwoke, Paul Walter Hauser, Halston Sage, Ike Barinholtz, Faith Logan, John Early, Doris McCarthy, Billy Peck, Diane Dehn, Luke Slattery, Kerry Flanagan, Blake DeLong.
Genere Commedia - USA, 2019. Durata 102 minuti circa.

Katherine Newberry ì una leggenda della televisione americana. Unica donna alla conduzione di un talk-show serale trentennale, ha smesso da tempo di mettersi in discussione e comanda con dispotismo uno staff di autori, tutti maschi, che non si degna nemmeno di incontrare di persona. Ma i tempi cambiano, gli ascolti calano, Katherine viene accusata di odiare le donne e minacciata di essere sostituita. Improvvisamente costretta a correre ai ripari, ordina al suo staff di rendere lo show nuovamente alla moda e divertente, e assume per caso la "quota rosa" Molly Patel, un giovane inesperta di origini indiane, cresciuta con il sogno di diventare un giorno come lei.

| Recensione | Critica | Trailer | Locandina


Grandi bugie tra amici

Canet dirige il sequel del cult Piccole bugie tra amici
* * - - - (mymonetro: 2,44)

Regia di Guillaume Canet. Con Franìois Cluzet, Marion Cotillard, Gilles Lellouche, Laurent Lafitte, Benoìt Magimel, Pascale Arbillot, Clìmentine Baert, Valìrie Bonneton, Josì Garcia, Mikaìl Wattincourt, Jean Dujardin, Tatiana Gousseff, Joel Dupuch, Hocine Merabet, Jeanne Dupuch, Nìo Broca, Marc Mairì, Ilan Debrabant, Philippe Vieux, Gwendoline Hamon, Karim Adda, Jean-Renì Privat, Pauline Tantot.
Genere Commedia - Francia, 2019. Durata 131 minuti circa.

Max riceve la visita inattesa dei suoi migliori amici al completo, alla vigilia del suo sessantesimo compleanno. Peccato che non li veda ormai da qualche anno, che si sia sentito abbandonato da loro, che nel frattempo si sia separato da Vìro, abbia litigato con Eric, e stia nascondendo a tutti un segreto che lo angoscia. Per giunta, come qualcun altro del gruppo, non ha ancora superato la morte di Ludo e fatica ad accettare il tempo che passa.

| Recensione | Critica | Trailer


5 ? il numero perfetto

Dall'omonima graphic novel di Igort
* * * - - (mymonetro: 3,38)

Regia di Igor Tuveri. Con Toni Servillo, Valeria Golino, Carlo Buccirosso, Iaia Forte, Emanuele Valenti, Marcello Romolo, Nello Mascia, Angelo Curti, Vincenzo Nemolato, Giovanni Ludeno, Mimmo Borrelli.
Genere Drammatico - Italia, 2019. Durata 100 minuti circa.

Peppino Lo Cicero ì un sicario di seconda classe della camorra in pensione, costretto a tornare in azione dopo l'omicidio di suo figlio. Questo avvenimento tragico innesca una serie di azioni e reazioni violente ma ì anche la scintilla per cominciare una nuova vita.

| Recensione | Critica | Trailer


Tolkien

La vita e le ispirazioni del giovane J.R.R. Tolkien
* * 1/2 - - (mymonetro: 2,65)

Regia di Dome Karukoski. Con Nicholas Hoult, Lily Collins, Colm Meaney, Anthony Boyle, Patrick Gibson, Tom Glynn-Carney, Craig Roberts, Derek Jacobi, Genevieve O'Reilly, Adam Darlington, Mimi Keene, Shafi Choudhury, Jared Stewart, David Puckridge, Pam Ferris, Laura Donnelly.
Genere Biografico - USA, 2019. Durata 112 minuti circa.

Orfano scampato alla Prima Guerra Mondiale, John Ronald Reuel Tolkien ripercorre in trincea la sua vita, ritorna sulla sua giovinezza, sugli anni degli studi, del primo amore e dei fedeli compagni di scuola. Risale il tempo fino alla stagione piì bella, vissuta con immaginazione e interrotta bruscamente dalla guerra. La Grande Guerra che distruggerì la 'comunitì' in cui si ì forgiato come l'unico anello l'immaginario dei romanzi a venire. Professore a Oxford segnato dall'inferno della Somme nel 1916, J. R. R. Tolkien sposa Edith Bratt e la fascinazione per il folklore germanico (e scandinavo), scrivendo (tra gli altri) "Il Signore degli Anelli" e diventando lo scrittore piì letto al mondo con 150 milioni di libri venduti.

| Recensione | Critica | Trailer | Locandina


Strange But True

Incinta di un ragazzo morto cinque anni prima
* * - - - (mymonetro: 2,00)

Regia di Rowan Athale. Con Nick Robinson, Amy Ryan, Greg Kinnear, Brian Cox, Margaret Qualley, Connor Jessup, Blythe Danner, Janaya Stephens, Mena Massoud, Vanessa Burns, Tennille Read, Christy Bruce, Darryl Flatman.
Genere Thriller - USA, 2019. Durata 96 minuti circa.

Melissa si presenta nella casa in cui vivono la madre e il fratello del suo ragazzo, Ronnie. La ragazza ì incinta e sostiene che il figlio sia di Ronnie, benchì questi sia scomparso cinque anni prima, in un tragico incidente d'auto, quando si trovava con lei. La madre di Ronnie caccia Melissa di casa, ma non smette di indagare sulla sua assurda spiegazione dei fatti, finendo per scoprire che non tutti dicono il vero.

| Recensione | Critica | Trailer


L'amour flou - Come separarsi e restare amici

Il diario intimo di una coppia di cinema
* * * 1/2 - (mymonetro: 3,59)
Consigliato: Assolutamente Sì
Regia di Romane Bohringer, Philippe Rebbot. Con Romane Bohringer, Philippe Rebbot, Rose Rebbot-Bohringer, Raoul Rebbot-Bohringer, Reda Kateb, Clìmentine Autain, Pierre Berriau, Astrid Bohringer, Lou Bohringer, Richard Bohringer, Brigitte Catillon, Aurelia Petit, Gìbor Rassov.
Genere Commedia - Francia, 2018. Durata 97 minuti circa.

Romane e Philippe si amano ancora ma non come prima. Due figli, un cane e dieci anni dopo si separano ma non si lasciano. Perchì sanno che quello che hanno costruito insieme non andrì mai distrutto. Per proteggere il frutto del loro amore, Rose e Raoul, traslocano in un sìpartement: due appartamenti autonomi (col)legati dalla camera dei bambini. Parenti e amici guardano con scetticismo il singolare 'assetto' ma Romane e Philippe perseverano nella loro romantica utopia, trasformando uno scacco in un trionfo miracoloso e totale.

| Recensione | Critica | Trailer | Locandina


The Rider - Il sogno di un cowboy

Degli uomini e dei cavalli
* * * 1/2 - (mymonetro: 3,86)

Regia di Chloì Zhao. Con Brady Jandreau, Mooney, Tim Jandreau, Lilly Jandreau, Leroy Pourier, Cat Clifford, Tanner Langdeau, James Calhoon, Terri Dawn Pourier, Lane Scott, Derrick Janis.
Genere Drammatico - USA, 2017. Durata 105 minuti circa.

Nella riserva di Pine Ridge, nel South Dakota, Brady Blackburn addestra cavalli selvaggi. Giovane cowboy e stella nascente del rodeo, apprende dal suo medico di non poter piì cavalcare. Una brutta caduta lo ha disarcionato per sempre, sfondandogli il cranio in maniera quasi fatale. A fianco della sorellina, affetta dalla sindrome di Asperger, e in lotta col padre piegato dal lavoro e dalle responsabilitì, cerca una nuova ragione di vita in un Paese che non fa sconti.

| Recensione | Critica | Trailer | Locandina


Il Signor Diavolo

Una storia macabra che avvince, interessa, sorprende e alla fine lascia un salutare senso di disagio
* * * 1/2 - (mymonetro: 3,61)

Regia di Pupi Avati. Con Filippo Franchini, Lino Capolicchio, Cesare Cremonini (II), Gabriel Lo Giudice, Massimo Bonetti, Ludovica Pedetta, Alessandro Haber, Ariel Serra, Alberto Rossi, Andrea Roncato, Gianni Cavina, Chiara Caselli, Lorenzo Salvatori, Enrico Salimbeni, Fabio Ferrari, Chiara Sani, Eva Antonia Grimaldi, Iskra Menarini, Alessandro Stucci, Claut Riccardo, Luigi Monfredini, Emilio Martire.
Genere Drammatico - Italia, 2019. Durata 86 minuti circa.

Roma, 1952. Il giovane funzionario ministeriale Furio Momentì viene convocato dal suo superiore per una questione delicatissima. In Veneto, un minore ha ucciso un coetaneo convinto di uccidere il diavolo. Per motivi elettorali la questione va trattata in modo da evitare scandali. La madre della vittima ì molto potente e, da sostenitrice della causa della maggioranza politica, ha cambiato opinione assumendo una posizione assai critica nei confronti della Chiesa e di chi politicamente la supporta. Il compito di Momentì ì quindi quello di evitare un coinvolgimento di esponenti del clero nel procedimento penale in corso. Durante il lungo viaggio in treno, Momentì legge i verbali degli interrogatori condotti dal giudice istruttore, a partire da quello del piccolo assassino, Carlo. La realtì che comincia a dispiegarglisi davanti ì complessa e sinistra, ma le cose, una volta che si troverì sul posto, si dimostreranno ben peggiori.

| Recensione | Critica | Trailer | Locandina


Genitori quasi perfetti

La prossima volta che vuoi organizzare una festa per tuo figlio... pensaci!
* * 1/2 - - (mymonetro: 2,86)

Regia di Laura Chiossone. Con Anna Foglietta, Paolo Calabresi, Lucia Mascino, Marina Rocco, Elena Radonicich, Francesco Turbanti, Paolo Mazzarelli, Marina Occhionero, Erika Blanc, Nicolì Costa.
Genere Commedia - Italia, 2019. Durata minuti circa.

Simona Riva ì una mamma single con un figlio, Filippo, giunto all'ottavo compleanno: dunque bisogna organizzare la festa con gli amichetti della scuola, e Simona si dedica anima e corpo all'impresa di ospitare una manciata di ragazzini scalmanati con i rispettivi genitori. Ed ì il campionario degli adulti quello piì variegato: la coppia di ferro politically correct convinta di avere la veritì in tasca; il mammo disoccupato certo che il modo migliore per crescere un bambino sia restare al suo livello; l'estetista ipersessuata che talvolta si sente soffocare; il manager neoseparato che non ha tempo per la famiglia; e infine la mamma arcobaleno. Allacciate le cinture: la festa del piccolo Filippo rischia di trasformarsi in una cena delle beffe.

| Recensione | Critica | Trailer


Il Regno

Un thriller sulla corruzione della politica spagnola, con la disperata lotta per la sopravvivenza di un politico senza scrupoli
* * * - - (mymonetro: 3,29)
Consigliato: Sì
Regia di Rodrigo Sorogoyen. Con Antonio de la Torre, Mìnica Lìpez, Josep Maria Pou, Nacho Fresneda, Ana Wagener, Bìrbara Lennie, Luis Zahera, Francisco Reyes (I), Marìa de Nati, David Lorente, Paco Revilla, Sonia Almarcha, Andrìs Lima, ìscar de la Fuente, Laia Manzanares, Malva Vela, Jorge Suquet, Pepe Lorente, Xabier Murua, Manuel Chacìn, Jaime Zatarain, Chema Tena, Pepe Ocio, Mona Martìnez, Laura Gìmez-Lacueva, Ernesto Collado, Belìn Ponce de Leìn, Petìn, Josuì Giner, Fernando Barona, Max Marieges, Emilio Mencheta, Carlos Heredia, Carlos Pinedo, Javier Lara.
Genere Drammatico - Spagna, 2018. Durata 122 minuti circa.

Manuel Lìpez-Vidal ì un vicesegretario regionale prossimo al salto verso la politica nazionale. Con i compagni di partito gestisce un consolidato sistema di potere che mescola corruzione, favoritismi e benefit di lusso. Quando il giro di corruzione viene a galla e cominciano gli interrogatori, Manuel ì lasciato solo sia dai capi di Madrid, sia dagli ex amici. Espulso dal "regno", braccato dalla stampa e indicato come principale responsabile dello scandalo, non esita a tentare ogni strada pur di salvare la reputazione e la sua stessa vita.

| Recensione | Critica | Trailer | Locandina


La fattoria dei nostri sogni

Una qualitì filmica altissima per un magnifico trattato di sopravvivenza con la natura
* * * 1/2 - (mymonetro: 3,58)

Regia di John Chester. Con John Chester, Molly Chester.
Genere Documentario - USA, 2018. Durata 91 minuti circa.

John ì un cameraman che gira per il mondo per riprendere grandi scenari naturali. Sua moglie Molly ì una cuoca e blogger specializzata in cucina salutare a base di materie prime coltivate e allevate con tutti i sacri crismi. Il loro sogno ì costruire una fattoria da fiaba, dove far crescere animali e piante in perfetto equilibrio con la natura. E la spinta finale per decidersi a fare il grande passo viene loro da un cane, il trovatello Todd, che abbaia tutto il giorno quando i padroni sono fuori casa e costa alla coppia uno sfratto esecutivo dalla loro casetta di Santa Monica. ì l'inizio di una grande avventura: John e Molly acquistano 200 acri di terreno abbandonato a un centinaio di chilometri da Los Angeles e decidono di diventare coltivatori e allevatori, puntando alla massima varietì e diversificazione delle specie animali e vegetali in un habitat - la California rurale - rassegnato alle monoculture intensive.

| Recensione | Critica | Trailer | Locandina


L'ospite

Un saggio di sociologia trasformato in un film leggero e profondo al contempo In attesa di qualcosa
* * * - - (mymonetro: 3,24)
Consigliato: Sì
Regia di Duccio Chiarini. Con Daniele Parisi, Silvia D'Amico, Anna Bellato, Thony, Sergio Pierattini, Milvia Marigliano, Daniele Natali, Guglielmo Favilla.
Genere Commedia - Italia, Francia, 2018. Durata 94 minuti circa.

Guido (38 anni) ha una relazione con Chiara (33 anni) che viene messa in crisi dalla possibilitì che lei sia rimasta incinta. Mentre lui si sente pronto per la paternitì lei ci vuole pensare. Nell'attesa, Guido, sperando di farle cambiare idea, se ne va di casa ottenendo ospitalitì sia dai suoi genitori che dagli amici. Avrì modo di diventare testimone di storie che non conosceva fino in fondo.

| Recensione | Critica | Trailer | Locandina


Genitori quasi perfetti

La prossima volta che vuoi organizzare una festa per tuo figlio... pensaci!
* * 1/2 - - (mymonetro: 2,86)

Regia di Laura Chiossone. Con Anna Foglietta, Paolo Calabresi, Lucia Mascino, Marina Rocco, Elena Radonicich, Francesco Turbanti, Paolo Mazzarelli, Marina Occhionero, Erika Blanc, Nicolì Costa.
Genere Commedia - Italia, 2019. Durata minuti circa.

Simona Riva ì una mamma single con un figlio, Filippo, giunto all'ottavo compleanno: dunque bisogna organizzare la festa con gli amichetti della scuola, e Simona si dedica anima e corpo all'impresa di ospitare una manciata di ragazzini scalmanati con i rispettivi genitori. Ed ì il campionario degli adulti quello piì variegato: la coppia di ferro politically correct convinta di avere la veritì in tasca; il mammo disoccupato certo che il modo migliore per crescere un bambino sia restare al suo livello; l'estetista ipersessuata che talvolta si sente soffocare; il manager neoseparato che non ha tempo per la famiglia; e infine la mamma arcobaleno. Allacciate le cinture: la festa del piccolo Filippo rischia di trasformarsi in una cena delle beffe.

| Recensione | Critica | Trailer