News

Si avvicina alla chiusura il Festival di Cannes

Oggi l'atteso film Incompresa di Asia Argento
I film in concorso per la Palma d'Oro oggi sono Jimmy?s Hall di Ken Loach, che già ha trionfato a Cannes nel 2006 con Il vento che accarezza l'erba, e Mommy del regista canadese Xavier Dolan. L'Italia è, invece, protagonista della sezione 'Un certain regard' con il film di Asia Argento Incompresa, in sfida con Charlie?s Country di Rolf de Heer. Nel...

A Cannes torna Godard
Oggi i film di Godard e Hazanavicius
A Cannes torna oggi Jean-Luc Godard, in gara per la Palma d'Oro con il suo Adieu au Langage in 3D ch...Leggi tutto

Continua il Festival di Cannes
Il sesto giorno del Festival di Cannes
A Cannes è la giornata di Hollywood, della mecca del cinema raccontata da David Cronenberg che in Ma...Leggi tutto

I film del 18 maggio a Cannes
La giornata del film italiano in gara per la Palma d'Oro
Oggi verrà proiettato il primo film italiano in gara nonché il solo a competere per la Palma d'Oro, ...Leggi tutto

Cannes: i film in programma oggi
Il terzo giorno del Festival di Cannes
Presentati ieri Captives del regista canadese Atom Egoyan ed il lungamente atteso Kis Uykusu (Winter...Leggi tutto
Annunci di Lavoro

Il Portale del Cinema, novità e Film in sala

Il grande Portale dedicato al Mondo del Grande Schermo


Inserisci il nome della città (es: Roma)

Benvenuto su CinemaOnline.it, il sito che ti tiene informato sui Cinema e sui Film in uscita.

Nel sito troverai le ultime notizie sui film in programmazione; inoltre, grazie al nostro motore di ricerca dei Cinema, potrai conoscere la programmazione dei film nella tua città nel Cinema che ti interessa.

Nella sezione Classifica, è disponibile la graduatoria dei film più visti e quindi con i maggiori incassi della settimana.

Nella sezione Film in Uscita, troverai date e informazioni delle prossime uscite dal mondo cinematografico.

Film in Sala questa settimana al Cinema

Sully

La storia del pilota che compì il miracolo sull'Hudson
* * * * - (mymonetro: 4,34)
Consigliato: Sì
Regia di Clint Eastwood. Con Tom Hanks, Aaron Eckhart, Laura Linney, Anna Gunn, Autumn Reeser, Sam Huntington, Jerry Ferrara, Holt McCallany, Lynn Marocola, Chris Bauer, Max Adler, Valerie Mahaffey, Denise Scilabra, Inder Kumar, Tracee Chimo.
Genere Biografico - USA, 2016. Durata 95 minuti circa.

Il 15 gennaio 2009 un aereo della US Airways decolla dall'aeroporto di LaGuardia con 155 persone a bordo. L'airbus ì pilotato da Chesley Sullenberger, ex pilota dell'Air Force che ha accumulato esperienza e macinato ore di volo. Due minuti dopo il decollo uno stormo di oche colpisce l'aereo e compromette irrimediabilmente i due motori. Sully, diminutivo affettivo, ha poco tempo per decidere e trovare una soluzione. Impossibile raggiungere il primo aeroporto utile, impossibile tornare indietro. Il capitano segue l'istinto e tenta un ammarraggio nell'Hudson. L'impresa riesce, equipaggio e passeggeri sono salvi. Eroe per l'opinione pubblica, tuttavia Sully deve rispondere dell'ammaraggio davanti al National Transportation Safety Board. Oggetto di un'attenzione mediatica morbosa, rischia posto e pensione. Tra udienze federali e confronti sindacali, stress post-traumatico e conversazioni coniugali, accuse e miracoli, Sully cerca un nuovo equilibrio privato e professionale

| Recensione | Critica | Trailer | Locandina


Free State of Jones

La storia di un contadino che decide di ribellarsi
* * * - - (mymonetro: 3,45)
Consigliato: Sì
Regia di Gary Ross. Con Matthew McConaughey, Gugu Mbatha Raw, Mahershala Ali, Keri Russell, Brian Lee Franklin, Donald Watkins, Christopher Berry, Sean Bridgers, Bill Tangradi, Thomas Francis Murphy, Joe Chrest, Jacob Lofland, Brad Carter, David Jensen, Kurt Krause, Carlton Caudle, Martin Bats Bradford.
Genere Azione - USA, 2016. Durata 139 minuti circa.

1862. Guerra civile americana. L'infermiere dell'esercito sudista Newt Knight, avendo assistito a troppe ingiustizie, decide di disertare per riportare a casa il cadavere del giovane nipote a cui non ì stato prestato soccorso dopo che era stato ferito. Giunto a casa ì testimone di altri soprusi commessi dai soldati confederati nei confronti della popolazione. Da quel momento Knight comincia a raccogliere intorno a sì uomini e donne di razza bianca e nera pronti ad opporsi alla prepotenza militare. Accade così che la contea Jones del Mississippi si costituisce in uno Stato Libero sotto la guida di Knight che non ì intenzionato ad arrendersi.

| Recensione | Critica | Trailer | Colonna sonora | Locandina


Un Natale al Sud

Un film che tocca tutte le tappe del politically incorrect senza averne la capacitì trasgressiva e la forza comica
* - - - - (mymonetro: 1,00)

Regia di Federico Marsicano. Con Massimo Boldi, Biagio Izzo, Debora Villa, Barbara Tabita, Paolo Conticini, Enzo Salvi, Anna Tatangelo, Loredana De Nardis.
Genere Commedia - Italia, 2016. Durata 90 minuti circa.

Peppino, un carabiniere del nord, e Ambrogio, un ex impiegato del sud con velleitì di cantante neomelodico, sono sposati rispettivamente con la lombarda Bianca e la partenopea Celeste. Ognuna delle coppie ha un figlio: Riccardo e Simone, entrambi youtuber, entrambi fidanzati solo virtualmente con due ragazze, Giulia e Ludovica, incontrate sull'app di dating Cupido 2.0, che fra le varie amenitì offre ai single la possibilitì di partecipare ad un ritrovo annuale in un lussuoso resort. Poichì i genitori ritengono necessario che i propri figli incontrino dal vivo le loro ragazze fanno in modo che i quattro giovani partecipino a quel raduno, e decidono di pedinarli in loco. Lì troveranno anche una blogger in cerca dell'uomo ideale e un influencer innamorato di se stesso, un autista romano a caccia di avventure e una performer di burlesque.

| Recensione | Critica | Trailer | Locandina


Rock Dog

Un mastino sogna il rock
* * 1/2 - - (mymonetro: 2,50)

Regia di Ash Brannon. Con Luke Wilson, Eddie Izzard, J. K. Simmons, Lewis Black, Kenan Thompson, Mae Whitman, Jorge Garcia, Matt Dillon, Sam Elliott, Will Finn, Ash Brannon.
Genere Animazione - Cina, USA, 2016. Durata 89 minuti circa.

Bodi, un giovane mastino tibetano si scopre amante del rock. La passione si manifesta quando una radio gli cade letteralmente dal cielo: al suono della musica del "mitico" Angus Scattergood, Bodi comincia a fantasticarsi chitarrista, distraendosi dai dettami paterni che lo vedono destinato a guardiano dell'esercito di pecore contro i malvagi lupi che vogliono sterminare il villaggio. Inizialmente reticente, papì Khampa acconsente al "viaggio iniziatico" del figlio verso la grande cittì, dove nel leggendario Rock Park potrì tentare la strada della musica a una condizione: se non riuscirì nell'impresa dovrì irreversibilmente tornare fra i monti a difendere il paese.

| Recensione | Critica | Trailer | Locandina


La mia vita da zucchina

L'animazione sempre maestra di crescita
* * * 1/2 - (mymonetro: 3,88)

Regia di Claude Barras. Con Gaspard Schlatter, Sixtine Murat, Paulin Jaccoud, Michel Vuillermoz, Raul Ribera, Estelle Hennard, Elliot Sanchez, Natacha Koutchoumov, Brigitte Rosset, Adrien Barazzone, Vìronique Montel, Monica Budde, Anne-Laure Brasey, Jean-Claude Issenmann.
Genere Animazione - Svizzera, Francia, 2016. Durata 66 minuti circa.

Zucchino non ì un ortaggio ma un bambino (il cui vero nome era Icaro) che pensa di essersi ritrovato solo al mondo quando muore sua madre. Non sa che incontrerì dei nuovi amici nell'istituto per bambini abbandonati in cui viene accolto da Simon, Ahmed, Jujube, Alice e Bìatrice. Hanno tutti delle storie di sofferenza alle spalle e possono essere sia scostanti che teneri. C'ì poi Camille che in lui suscita un'attenzione diversa. Se si hanno dieci anni, degli amici e si scopre l'amore forse la vita puì presentarsi in modo diverso rispetto alle attese.

| Recensione | Critica | Trailer | Locandina


Amore e inganni

Un lavoro minore di Jane Austen assurge a nuovo splendore grazie all'arguzia di Whit Stillman e alla performance di Kate Beckinsale
* * * - - (mymonetro: 3,42)
Consigliato: Assolutamente Sì
Regia di Whit Stillman. Con Kate Beckinsale, Xavier Samuel, Morfydd Clark, Emma Greenwell, Tom Bennett, James Fleet, Jemma Redgrave, Justin Edwards, Jenn Murray, Stephen Fry, Chloì Sevigny, Kelly Campbell, Conor Lambert, Conor MacNeill, Ross Mac Mahon.
Genere Commedia - USA, Irlanda, 2016. Durata 94 minuti circa.

Langford, Regno Unito, fine XVIII secolo. Lady Susan ì rimasta vedova per l'improvvisa morte del marito. Lascia quindi la residenza di Langford insieme alla figlia Frederica per stabilirsi a Churchill, dai parenti del defunto consorte. La cognata Catherine diffida fortemente di Lady Susan, ma sembra non potere nulla contro lo schema della fascinosa vedova, che intende sedurre il fratello di Catherine, Reginald, e maritare la figlia con il ricchissimo ma ebete Sir James Martin.

| Recensione | Critica | Trailer | Colonna sonora | Locandina


La stoffa dei sogni

Teatranti e criminali insieme all'Asinara, l'isola carcere in mezzo al Mediterraneo
* * * 1/2 - (mymonetro: 3,50)

Regia di Gianfranco Cabiddu. Con Sergio Rubini, Ennio Fantastichini, Alba Gaìa Bellugi, Renato Carpentieri, Francesco Di Leva, Ciro Petrone, Teresa Saponangelo, Luca De Filippo, Nicola Di Pinto, Jacopo Cullin, Fiorenzo Mattu.
Genere Drammatico - Italia, Francia, 2015. Durata 101 minuti circa.

Una tempesta scaraventa sull'isola dell'Asinara un gruppetto eterogeneo di naufraghi: quattro camorristi, le due guardie che li stavano accompagnando in penitenziario, e i quattro membri di una compagnia teatrale di giro. Tre dei camorristi decidono di spacciarsi per teatranti, con l'aiuto (riluttante) del capocomico Oreste Campese, per sfuggire alla cattura da parte del direttore del carcere. Ma De Caro, il direttore, ì uomo diffidente, e sospetta subito che la compagnia Campese ospiti qualcuno dei carcerandi sopravvissuti al naufragio.

| Recensione | Critica | Trailer | Locandina


Peppa Pig in giro per il mondo

Una splendida occasione per far vivere la prima esperienza cinematografica ai vostri piccoli con un attesissimo evento cinematografico!


Genere Animazione - USA, 2016. Durata 90 minuti circa.

Nell'episodio centrale di 15 minuti, gli amici di Peppa Pig vanno in giro per il mondo durante le vacanze e Peppa li raggiunge con rocambolesche avventure, attraversando la giungla, scalando montagne e spingendosi fino al polo sud!. Ci sono poi tante nuove storie sorprendenti e piene di allegria, calate nel mondo quotidiano di Peppa: l'arrivo di un nuovo amico, un gioco emozionante, esperienze di paura e coraggio, allegre avventure e contrattempi che si risolvono sempre bene. E per concludere il classico finale con tante risate a crepapelle!

| Scheda | Critica | Trailer | Locandina


Robin?

Un drammatico ritratto dei baby-boss della camorra
* * * 1/2 - (mymonetro: 3,50)

Regia di Michele Santoro.
Genere Documentario - Italia, 2016. Durata 92 minuti circa.

Basato sui veri volti dei baby-boss della camorra, dei loro familiari devastati dal dolore, il loro racconto diretto e senza alcuna mediazione, il documentario porta per la prima volta sullo schermo la storia di un intero giovane popolo ridotto a carne da macello. Sotto gli occhi indifferenti delle istituzioni, quei ragazzi hanno evaso qualunque obbligo scolastico, non parlano italiano, hanno i denti giì devastati dalla droga, ed esprimono chiaramente sentimenti e passioni di una forza sconosciuta a quella parte di Paese definita "normale".

| Recensione | Critica | Trailer | Locandina


Strike a Pose

Prima ballerini, poi attivisti gay, cosa ì arrivato fino ai giorni nostri
* * * 1/2 - (mymonetro: 3,50)
Consigliato: Assolutamente Sì
Regia di Ester Gould, Reijer Zwaan. Con Luis Camacho, Oliver Crumes, Salim Gauwloos, Jose Xtravaganza, Kevin Alexander Stea, Carlton Wilborn, Madonna.
Genere Documentario - Paesi Bassi, Belgio, 2015. Durata 90 minuti circa.

All'inizio degli anni Novanta, Madonna ì al sommo della popolaritì. Regina del pop e della provocazione intraprende il "Blond Ambition Tour", una tournìe mondiale controversa a cui farì seguito A letto con Madonna, documentario in vivo e dietro le quinte che svela la fusione maternale dell'artista coi suoi ballerini. Perfezionista provocante e narcisista, col cuore in mano e la mano sul pube, la popstar ingaggia un gruppo di dancers pescati nella scena underground e nei club gay newyorkesi.

| Recensione | Critica | Trailer | Locandina


Animali fantastici e dove trovarli

Riuscito e affascinante allargamento dell'universo potteriano, di cui Yates si conferma un ottimo traduttore in immagini
* * * 1/2 - (mymonetro: 3,74)

Regia di David Yates. Con Ezra Miller, Eddie Redmayne, Colin Farrell, Ron Perlman, Jon Voight, Samantha Morton, Gemma Chan, Katherine Waterston, Carmen Ejogo, Dan Fogler, Christine Marzano, Lasco Atkins, Alison Sudol, Peter Breitmayer, Jenn Murray, Lucie Pohl, Jason Newell.
Genere Fantasy - Gran Bretagna, USA, Palestina, 2016. Durata 133 minuti circa.

Il giovane magizoologo Newt Scamander arriva a New York dall'Inghilterra con una valigia piena delle creature fantastiche che ha raccolto e salvato in molti anni di viaggi e ricerche. Senza volere, scambia perì il prezioso carico con quello di Jacob Kowalski, pasticcere e No-Mag (ì il nome americano dei Babbani), il quale libera inavvertitamente le creature, violando lo Statuto di Segretezza e mettendo Newt nei guai. ì il 1926 e il Paese ì in grande subbuglio: l'oscuro Gellert Grindewalt ì introvabile, qualcosa di misterioso semina caos e distruzione per le strade della cittì e i fondamentalisti della caccia alle streghe sono sempre piì infervorati. Il mondo magico e quello dei No-Mag sono pericolosamente vicini ad entrare in guerra.

| Recensione | Critica | Trailer | Colonna sonora | Locandina


La cena di Natale

Il sequel di Io che amo solo te risulta meno gradevole, una meringa riuscita solo a metì, cui manca il cuore tenero della confezione originale
* * - - - (mymonetro: 2,19)

Regia di Marco Ponti. Con Riccardo Scamarcio, Laura Chiatti, Michele Placido, Maria Pia Calzone, Antonella Attili, Eugenio Franceschini, Antonio Gerardi, Veronica Pivetti, Eva Riccobono, Dario Aita.
Genere Commedia - Italia, 2016. Durata 95 minuti circa.

Polignano a mare, vigilia di Natale. Chiara ì incinta all'ottavo mese ma il marito Damiano non la smette di fare il cretino con le altre: in particolare la vorace Debora, che lo tempesta di telefonate ed esige appuntamenti. Nel frattempo Don Mimì, padre di Damiano, e Ninella, madre di Chiara, coltivano il sogno di partire insieme per una vacanza a Parigi e coronare il loro amore mai consumato, dato che Mimì ha sposato per convenienza l'arida e avida Matilde. Ma da uomo debole (tale padre, tale figlio) prima di congedare la legittima consorte Mimì le regala un anello con smeraldo e la donna decide di festeggiare questa testimonianza di "amore eterno" con una sontuosa cena della vigilia (anche se Polignano "non ì mica Bari, e la cena della viglia non si fa") che servirì a sbattere in faccia a Ninella la buona riuscita del suo matrimonio.

| Recensione | Critica | Trailer | Locandina


Come diventare grandi nonostante i genitori

Un progetto anomalo nel panorama dell'audiovisivo italiano: un film su commissione che prende spunto da una serie molto seguita dai giovanissimi
* 1/2 - - - (mymonetro: 1,83)

Regia di Luca Lucini. Con Margherita Buy, Giovanna Mezzogiorno, Matthew Modine, Leonardo Cecchi, Beatrice Vendramin, Eleonora Gaggero, Federico Russo, Saul Nanni, Emanuele Misuraca, Chiara Primavesi, Roberto Citran, Paolo Calabresi, Toby Sebastian, Ninni Bruschetta.
Genere Commedia - Italia, 2016. Durata 90 minuti circa.

Il liceale Alex ha formato una band, Alex & Co, con gli amici Christian, Emma e Sam. Anche la sua ex fidanzata, Nicole, faceva parte del gruppo, ma da quando si sono lasciati la ragazza ha abbandonato il suo ruolo di corista. Quando la radio annuncia un concerto per gruppi musicali dei licei di zona gli Alex & Co. si preparano con entusiasmo a partecipare. Ma la nuova, severissima preside del loro liceo ì fermamente contraria. Riusciranno i nostri eroi a superare gli ostacoli creati non solo dalla preside, ma anche dai genitori che non sembrano voler appoggiare i loro sogni?

| Recensione | Critica | Trailer | Locandina


Snowden

Il caso Snowden visto dal premio Oscar Oliver Stone
* * * - - (mymonetro: 3,18)
Consigliato: Sì
Regia di Oliver Stone. Con Joseph Gordon-Levitt, Shailene Woodley, Melissa Leo, Zachary Quinto, Tom Wilkinson, Rhys Ifans, Nicolas Cage, Ben Schnetzer, Keith Stanfield, Scott Eastwood, Timothy Olyphant, Joely Richardson, Parker Sawyers, Christian Contreras, Jaymes Butler, Marisol Correa, Robert Firth, Demetri Goritsas.
Genere Biografico - USA, Germania, 2016. Durata 134 minuti circa.

Nel 2013, barricato in una stanza d'hotel ad Hong Kong, il ventinovenne Edward Snowden, ex tecnico della CIA e consulente informatico della NSA, ha rivelato, dati sensibili alla mano, al quotidiano inglese The Guardian e alla documentarista Laura Poitras, l'esistenza di diversi programmi di sorveglianza di massa, programmi di intelligence secretati, che garantiscono al governo statunitense un livello di sorveglianza estremamente invasiva e contraria ad ogni diritto alla privacy sul proprio territorio e sul resto del mondo, fatta passare con l'alibi della sicurezza.

| Recensione | Critica | Trailer | Colonna sonora | Locandina


Animali notturni

Dal romanzo "Tony and Susan" di Austin Wright
* * * - - (mymonetro: 3,42)
Consigliato: Sì
Regia di Tom Ford. Con Amy Adams, Jake Gyllenhaal, Michael Shannon, Aaron Taylor-Johnson, Isla Fisher, Karl Glusman, Armie Hammer, Laura Linney, Andrea Riseborough, Michael Sheen, Kim Basinger, Kristin Bauer van Straten, Toni French, Ellie Bamber, Amanda Fields, Carson Nicely, Lee Benton, India Menuez.
Genere Thriller - USA, 2016. Durata 115 minuti circa.

Susan Morrow, proprietaria di una prestigiosa galleria d'arte, riceve un manoscritto dal marito da cui la separano diciannove anni e un rimosso che emerge prepotente dalle pagine del suo romanzo. Un thriller che avanza nell'orizzonte piatto del Texas e dentro una notte mai così nera e profonda. Una notte che cattura Susan e la inchioda al suo letto, dietro gli occhiali e una vita di apparenze. Perchì Susan molti anni prima ha divorziato crudelmente da Edward per sposa Walker, che non sopporta i fallimenti e la tradisce sulla East Coast, perchì Susan vive una vita che scivola abulica sulla superficie delle opere che espone. Ma niente ora ì piì reale di quelle pagine che consuma con gli occhi, svolge col cuore, riorganizza nella testa, risalendo il tempo e la storia del suo matrimonio.

| Recensione | Critica | Trailer | Locandina


Mechanic: Resurrection

Il sequel di Professione Assassino
* * 1/2 - - (mymonetro: 2,54)

Regia di Dennis Gansel. Con Jason Statham, Jessica Alba, Tommy Lee Jones, Michelle Yeoh, Natalie Burn, Sam Hazeldine, Yayaying Rhatha Phongam, Raicho Vasilev, John Cenatiempo.
Genere Azione - Tailandia, 2016. Durata 98 minuti circa.

Arthur Bishop ì l'assassino piì temuto al mondo ma ì convinto di aver lasciato alle spalle il passato di criminale. Almeno fino a quando ricompare il suo peggior nemico di sempre intenzionato a sequestrare la sua compagna. Per riuscire a difendersi dovrì escogitare dei modi per uccidere tre persone e far apparire questi assassini come casuali.

| Recensione | Critica | Trailer | Locandina


Palle di neve

Una bella partita a palle di neve
* * * - - (mymonetro: 3,00)

Regia di Jean-Franìois Pouliot, Franìois Brisson. Con Angela Galuppo, Mariloup Wolfe, Lucinda Davis, Nicholas Savard-L'Herbier, Sophie Cadieux, Anne Casabonne, Hìlìne Bourgeois Leclerc, Ross Lynch, Catherine Trudeau, Gildor Roy, Andrì Sauvì, Sebastiìn Reding, Heidi Lynne Weeks.
Genere Animazione - Canada, 2016. Durata 80 minuti circa.

Sophie e la sorellina Lucie si sono appena trasferite in un piccolo villaggio canadese, ricoperto dalla neve. Di ragazze con cui fare amicizia se ne vedono poche all'orizzonte e i maschi, ai loro occhi, sembrano non essere meno noiosi e incomprensibili dei maschi della loro etì un po' ovunque. L'inizio delle vacanze invernali porta perì una novitì. Si decide di organizzare una vera e propria guerra di palle di neve, che durerì per le due settimane di chiusura della scuola. Luc e Sophie, entrambi undicenni, si ritrovano, quasi senza volere, a capo di due agguerritissime squadre avversarie, in lotta per occupare un fortino. Ma la battaglia viene presa troppo sul serio, e serie si fanno le sue conseguenze, costringendo i bambini a rivedere il loro comportamento.


| Recensione | Critica | Trailer | Colonna sonora | Locandina


Quel bravo ragazzo

Un film che usa la mafia a scopo farsesco, in cui la storia e l'interpretazione di Ballerina hanno un piacevole gusto retrì da commedia anni '80
* * 1/2 - - (mymonetro: 2,58)

Regia di Enrico Lando. Con Luigi Luciano, Tony Sperandeo, Enrico Lo Verso, Ninni Bruschetta, Daniela Virgilio, Mario Pupella, Marcello Macchia, Beniamino Marcone, Ernesto Mahieux, Giampaolo Morelli, Luigi Maria Burruano, Jordi Mollì, Enrico Venti.
Genere Commedia - Italia, 2016. Durata 90 minuti circa.

Leone ì un trentacinquenne ingenuo e romantico cresciuto nell'orfanotrofio di un paesino del sud e dedito all'attivitì di chierichetto. Ma un giorno il padre che Leone non sapeva di avere lo convoca accanto a se sul letto di morte e gli consegna in ereditì tutti i suoi averi e la direzione delle sue attivitì. Peccato che Don Fedinando di professione faccia il boss mafioso e che il primo incarico di Leone come suo successore sarì partecipare a una riunione per eleggere il nuovo capo di tutti i capi. I due tirapiedi di Don Ferdinando, Vito e Salvo, e il consigliori Enrico dovranno trasformare lo "scoppiato scimunito" in un capo credibile in tempo per il grande evento, mentre la bella poliziotta Sonia cercherì di sgominare le cosche facendo leva sull'ingenuitì di Leone.

| Recensione | Critica | Trailer | Locandina


One Piece Gold - Il film

Una cittì non proprio paradisiaca
* * * - - (mymonetro: 3,00)

Regia di Hiroaki Miyamoto.
Genere Animazione - Giappone, 2016. Durata 120 minuti circa.

Juffy e la sua ciurma di pirati incappa nella nave-cittì di Gran Tesoro, un luogo dominato dal colore oro, dai casinì e dalla adorazione per il gioco d'azzardo. Il capitano-proprietario, Guild Tesoro, lancia una sfida dal prezzo altissimo a Juffy: se quest'ultimo perde la scommessa sarì alla sua mercì.


| Recensione | Critica | Trailer | Locandina


Agnus Dei

Grazie a tre interpreti femminili d'eccezione e ad un buon equilibrio generale, Anne Fontaine trasforma una storia di barbarie in un racconto di superamento del male
* * * 1/2 - (mymonetro: 3,56)

Regia di Anne Fontaine. Con Lou de Laìge, Agata Buzek, Agata Kulesza, Vincent Macaigne, Joanna Kulig, Eliza Rycembel, Anna Prìchniak, Katarzyna Dabrowska, Helena Sujecka, Mira Maluszinska, Dorota Kuduk, Klara Bielawka, Pascal Elso, Thomas Coumans, Leon Latan-Paszek, Joanna Fertacz, Zacharjasz Muszynski, Mariusz Jakus, Tomasz Sobczak, Sasza Reznikow, Denys Ivenov, Pawel Janyst, Aliaksandr Malchanau, Otar Saralidze, Artur Janusiak, Helena Norowicz, Karolina Zielen, Ewa Trzewicarz, Malgorzata Paprocka, Marta Mazurek, Iwona Dombeck-Rybczynska, Dorota Zielinska, Aldona Jankowska, Barbara Sienkiewicz, Magdalena Gnatowska, Danuta Borsuk, Ewa Paluska, Katarzyna Skolimowska, Maria Szadkowska-Malinowska, Hanna Wolicka, Anna Korzeniecka, Irena Telesz-Burczyk, Wiktoria Adamczyk, Franciszek Maziuk, Kryspin Kozlowski, Radoslaw Kowieszko, Fabian Zajaczkowski, Julian Plewa, Konrad Dzierzkiewicz, Maciek Pawelczyk, Weronika Humaj, Karol Paluch, Kacper Lesniak, Marek Szukielojc, Delfina Wilkonska.
Genere Drammatico - Francia, Polonia, 2016. Durata 115 minuti circa.

Polonia, anno 1945. Mathilde Beaulieu ì una giovane dottoressa francese della Croce Rossa. Quando una suora polacca, cerca il suo aiuto, Mathilde la segue nel convento di benedettine, dove scopre che molte di loro, violentate dai soldati russi nel corso di una violenta irruzione, sono rimaste incinte e sono sul punto di partorire. Tenuta al segreto professionale, cui si aggiunge quello imposto dalla madre superiora e dalla situazione, Mathilde fa visita al convento di notte, esponendosi a non pochi rischi, e supera gradualmente la paura e la diffidenza delle monache, arrivando a stabilire con una di loro, Suor Maria, uno scambio profondo.

| Recensione | Critica | Trailer | Locandina


3 Generations - Una famiglia quasi perfetta

La perfezione non esiste. Solo l'amore
* * - - - (mymonetro: 2,42)

Regia di Gaby Dellal. Con Naomi Watts, Susan Sarandon, Elle Fanning, Linda Emond, Tate Donovan, Sam Trammell, Maria Dizzia, Jason Erik Zacek, Tessa Albertson, Jordan Carlos.
Genere Drammatico - USA, 2015. Durata 87 minuti circa.

"Vorrei essere un ragazzo". Ramona ha 16 e nessun dubbio: da quando ha 4 anni sa di essere un maschio dentro al corpo di una femmina. Per questo si fa chiamare Ray, indossa abiti maschili e gira per le strade di New York in skateboard. Sua madre, separata da tempo, ha acconsentito alla cura ormonale che la trasformerì definitivamente in maschio, ma per ottenere il permesso serve anche la firma del padre, da anni assente dalla vita famigliare. Nel frattempo la nonna lesbica non comprende il bisogno di una mutazione fisiologica della ragazza. Per lei, combattente degli anni '70, "si ì come ci si sente".

| Recensione | Critica | Trailer | Colonna sonora | Locandina


Masterminds - I geni della truffa

Dall'autore del cult Napoleon Dynamite un'altra affascinante commedia da non perdere
* * - - - (mymonetro: 2,00)

Regia di Jared Hess. Con Kristen Wiig, Owen Wilson, Jason Sudeikis, Zach Galifianakis, Ken Marino, Mary Elizabeth Ellis, Kate McKinnon, Devin Ratray, Leslie Jones, Rhoda Griffis, Danny Comden, Jon Daly, Kevin J. O'Connor, Daniel Zacapa, Matt Corboy.
Genere Azione - USA, 2015. Durata 94 minuti circa.

Caschetto rosso, frangetta sbarazzina e qualche chilo di troppo, David Ghantt ì un uomo ordinario, privo di ambizioni particolari, che si accontenta senza batter ciglio di quello che la vita ha da offrirgli. Diviso tra casa e lavoro, guida con orgoglio ed estrema diligenza un camion portavalori, ignaro di quanto l'amore per la collega Kelly Campbell sia destinato a cambiare radicalmente la sua vita. Quando lei lascia il lavoro, mettendosi in combutta con il meschino Steve Chambers - meglio conosciuto come Geppetto - e convince David a svaligiare il caveau della compagnia in nome del sogno di un amore, me tte a segno uno dei colpi piì remunerativi della storia americana: diciassette milioni di dollari in contanti che il povero impiegato sottrae e consegna al gruppo di Chambers. Sembra essere andato tutto bene fin quando David non capisce che Steve e sua moglie si sono approfittati della sua ingenuitì per appropriarsi di tutto il bottino e assoldare un sicario pronto a ucciderlo.

| Recensione | Critica | Trailer | Locandina


Doctor Strange

Un mondo di magia e realtì parallele
* * * - - (mymonetro: 3,38)
Consigliato: Sì
Regia di Scott Derrickson. Con Benedict Cumberbatch, Chiwetel Ejiofor, Mads Mikkelsen, Rachel McAdams, Tilda Swinton, Michael Stuhlbarg, Scott Adkins, Amy Landecker, Tony Paul West, Pezhmaan Alinia.
Genere Avventura - USA, 2016. Durata 130 minuti circa.

Stephen Strange ì un neurochirurgo dal talento straordinario e dall'ego smisurato. Incapace di accontentarsi di salvare delle singole vite, ambisce a qualcosa che vada oltre e che rivoluzioni la medicina conosciuta. Dopo un grave incidente d'auto perde l'uso delle terminazioni nervose delle mani e quindi la possibilitì di intraprendere il proprio lavoro. Strange non accetta la sua nuova condizione e si spinge fino in Nepal in cerca di una cura misteriosa. A Katmandu scoprirì dei segreti che vanno ben oltre quelli spiegabili con la sola scienza.

| Recensione | Critica | Trailer | Locandina


Trolls

I pupazzetti dai capelli a ciuffo diventano eroi di cartone in una fiaba fracassona che tracima colori psichedelici e canzoni pop.
* * * - - (mymonetro: 3,33)

Regia di Mike Mitchell, Anand Tucker. Con Elisa, Alessio Bernabei, Jason Schwartzman, Ximena Luna, Anna Kendrick, Zooey Deschanel, James Corden, Justin Timberlake, Christine Baranski, Christopher Mintz-Plasse, Russell Brand, Kunal Nayyar, John Cleese, Jeffrey Tambor, Gwen Stefani, Quvenzhanì Wallis, Meg DeAngelis.
Genere Animazione - USA, 2016. Durata 92 minuti circa.

Da vent'anni i Troll, le creature piì felici mai viste al mondo, vivono in celebrazione della propria esistenza gioiosa, al riparo dai terribili Bergen che, non conoscendo la felicitì, devono nutrirsi di Troll per provarne l'ebbrezza. L'ultimo incontro con i predatori ì stato sventato dall'eroico re Peppy, convinto che nessun suo suddito dovesse essere lasciato nelle grinfie del nemico, nel giorno del Trolstizio: quello in cui i Bergen vanno a caccia di felicitì.

| Recensione | Critica | Trailer | Colonna sonora | Locandina


La ragazza del treno

Il bestseller di Paula Hawkins rivive in una trasposizione infelice, nonostante gli sforzi di Emily Blunt
* * - - - (mymonetro: 2,09)

Regia di Tate Taylor. Con Emily Blunt, Haley Bennett, Rebecca Ferguson, Justin Theroux, Luke Evans, Edgar Ramirez, Laura Prepon, Allison Janney, Darren Goldstein, Lisa Kudrow, Marko Caka, Lana Young, Mauricio Ovalle, Ross Gibby.
Genere Thriller - USA, 2016. Durata 112 minuti circa.

Rachel ì una donna in grave crisi: divorziata, ancora innamorata del marito nonostante questi abbia una nuova famiglia, trova rifugio solo nell'alcol. Durante i suoi viaggi in treno per andare al lavoro osserva dal finestrino una coppia di giovani e comincia a immedesimarsi nella ragazza, Megan, bella e piena di vita. Quando scopre che questa ha una relazione con un altro uomo, rivive il proprio trauma una seconda volta e perde il controllo. Quando si sveglia e scopre che Megan ì scomparsa non riesce a ricordare se ì stata testimone oppure protagonista della sua sparizione.

| Recensione | Critica | Trailer | Locandina


In guerra per amore

Una commedia che nasconde una visione indignata della realtì italiana passata e presente, con particolare attenzione allo strapotere mafioso in Sicilia.
* * * - - (mymonetro: 3,21)
Consigliato: Sì
Regia di Pif. Con Pif, Andrea Di Stefano, Sergio Vespertino, Maurizio Bologna, Miriam Leone, Samuele Segreto, Stella Egitto, Antonello Puglisi, Vincent Riotta, Maurizio Marchetti, Orazio Stracuzzi, Mario Pupella, Lorenzo Patanì, Aurora Quattrocchi, David Mitchum Brown.
Genere Drammatico - Italia, 2016. Durata 99 minuti circa.

New York, 1943. Arturo Giammarresi, palermitano trapiantato in America, sogna di sposare la bella conterranea Flora, ma lei ì giì promessa a Carmelo, figlio del braccio destro di Lucky Luciano. L'unico modo per ottenere la mano di Flora ì quello di chiederla direttamente al padre della donna, rimasto in Sicilia. E siccome anche gli Alleati stanno per sbarcare in Trinacria Arturo si arruola nell'esercito americano e approda nel paesino di Crisafulli dove comandano, in ordine sparso, la Madonna, il Duce, il boss locale Don Calì e un pugno di gerarchi fascisti. I destini di Arturo si incroceranno con quelli degli abitanti di Crisafulli e soprattutto di un tenente dell'esercito yankee, l'italoamericano Philip Chiamparino, entrato in guerra per amore del suo Paese e dotato di un senso alto dell'onore.

| Recensione | Critica | Trailer | Locandina


Fai bei sogni

Il timore di vivere
* * * - - (mymonetro: 3,35)

Regia di Marco Bellocchio. Con Valerio Mastandrea, Bìrìnice Bejo, Guido Caprino, Nicolì Cabras, Dario Dal Pero, Barbara Ronchi, Fabrizio Gifuni, Linda Messerklinger, Miriam Leone.
Genere Drammatico - Italia, Francia, 2016. Durata 134 minuti circa.

A nove anni Massimo perde la mamma per un infarto improvviso - o almeno così gli dicono i parenti, riluttanti a renderlo partecipe della morte della donna. Dopo un'infanzia solitaria e un'adolescenza difficile Massimo diventa un giornalista affermato ma continua a convivere con il ricordo lacerante della madre scomparsa, nonchì con un senso di mistero circa la sua improvvisa dipartita. Solo alla fine scoprirì come sono andate esattamente le cose, e troverì il modo di risalire alla luce.

| Recensione | Critica | Trailer


Che vuoi che sia

Una parabola che parla semplice e raggiunge chiunque si trovi alle prese con le scelte morali che il "progresso" ci sottopone
* * * - - (mymonetro: 3,03)

Regia di Edoardo Leo. Con Edoardo Leo, Anna Foglietta, Rocco Papaleo, Marina Massironi, Massimo Wertmìller, Bebo Storti.
Genere Commedia - Italia, 2016. Durata 105 minuti circa.

Claudio e Anna continuano a rimandare il progetto di un figlio nell'attesa che la loro situazione economica migliori. Le loro speranze future sono riposte in una piattaforma web ideata da Claudio, ma il crowdfunding lanciato per svilupparla non dì i risultati auspicati. Una sera, ad una festa, complici alcol e delusione, Claudio registra un video che posta per scherzo. Poichì sul web alla fine quasi tutti si riducono a guardare scene di sesso invece di rendersi conto del valore sociale della sua idea, Claudio lancia una sfida al "popolo di Internet": fare un'offerta per un video hard, girato con Anna nella loro camera da letto, da mettere online.

| Recensione | Critica | Trailer | Locandina


Il cittadino illustre

Uno scrittore premio Nobel torna nel paese d'origine
* * * 1/2 - (mymonetro: 3,64)

Regia di Gastìn Duprat, Mariano Cohn. Con Oscar Martìnez, Dady Brieva, Andrea Frigerio, Belìn Chavanne, Nora Navas, Manuel Vicente, Ivìn Steinhardt, Marcelo D'Andrea.
Genere Drammatico - Argentina, Spagna, 2016. Durata 118 minuti circa.

Daniel Mantovani, premio Nobel per la letteratura, l'ha profetizzato nel suo antiretorico discorso svedese: la massima onoreficenza farì di lui un monumento, spedendolo anzitempo al museo. Da cinque anni, infatti, non scrive niente di nuovo, e sono piì gli inviti che rifiuta di quelli che accetta. Quando perì arriva via lettera una richiesta da Salas, minuscolo paese argentino, decide di andare. A Salas, Daniel Mantovani ì nato e cresciuto, e da lì ì fuggito, senza mai tornare, quarant'anni or sono, costruendo la sua identitì sul rifiuto di quel luogo e della sua mentalitì. Una volta in Argentina, lo scrittore ì oggetto di un'accoglienza trionfale, ma col passare dei giorni le cose peggiorano, le sue opinioni non piacciono, si solleva un malumore sempre piì generalizzato,un'aria nientemeno che di violenza.

| Recensione | Critica | Trailer | Locandina


Non si ruba a casa dei ladri

La riscossa di un cittadino onesto
* * 1/2 - - (mymonetro: 2,93)

Regia di Carlo Vanzina. Con Vincenzo Salemme, Massimo Ghini, Stefania Rocca, Manuela Arcuri, Maurizio Mattioli, Teco Celio, Lorenzo Balducci, Liliana Vitale, Barbara Ramella, Ralph Palka, Fabrizio Buompastore.
Genere Commedia - Italia, 2016. Durata 93 minuti circa.

Antonio Russo ì un piccolo imprenditore napoletano la cui azienda ì fallita perchì ha perso una gara d'appalto truccata. Per poter pagare il master alla figlia negli Stati Uniti, lui e la moglie Daniela trovano lavoro come camerieri presso Simone Santoro, un faccendiere romano che vive in un villone con la fidanzata Lori e alimenta un giro di corruzione che ha per interlocutore primario un onorevole pugliese ammanicato con la criminalitì organizzata. Quando l'onorevole finisce in manette Simone si vede costretto a recuperare in fretta e furia i fondi che ha nascosto in Svizzera.

| Recensione | Critica | Trailer | Locandina


Sing Street

In fuga da Dublino
* * * 1/2 - (mymonetro: 3,60)
Consigliato: Assolutamente Sì
Regia di John Carney. Con Lucy Boynton, Maria Doyle Kennedy, Aidan Gillen, Jack Reynor, Kelly Thornton, Ferdia Walsh-Peelo, Lydia McGuinness, Kyle Bradley Donaldson, Mark McKenna, Ian Kenny, Ben Carolan, Percy Chamburuka.
Genere Drammatico - Irlanda, 2016. Durata 106 minuti circa.

Conor vive nella Dublino di metì anni '80, ha 16 anni e un talento nella scrittura di canzoni. L'incontro con l'aspirante modella Raphina, di cui s'innamora perdutamente, lo spinge a fondare una pop band per attirare la ragazza come attrice di videoclip. Nel frattempo il matrimonio dei genitori va in frantumi: saranno la musica, l'amore e l'inossidabile rapporto col fratello maggiore a dare al ragazzo un coraggio che non credeva possibile.

| Recensione | Critica | Trailer | Locandina


A spasso con Bob

A volte ci vogliono sette vite per salvarne una
* * * - - (mymonetro: 3,00)

Regia di Roger Spottiswoode. Con Luke Treadaway, Ruta Gedmintas, Joanne Froggatt, Anthony Head, Beth Goddard, Darren Evans, Caroline Goodall, Ruth Sheen, Nina Wadia, Franc Ashman, Ivana Basic, Lorraine Ashbourne.
Genere Drammatico - Gran Bretagna, 2016. Durata 100 minuti circa.

James Bowen ì un cantautore homeless, che vive e dorme per strada, mangiando quel che trova e cedendo al richiamo dell'eroina per scappare dalla disperazione. I suoi genitori si sono separati quando aveva undici anni, James ha seguito la madre in Australia, poi ì tornato a Londra, ma non ì mai riuscito a farsi riaccettare dal padre, che nel frattempo ha formato una nuova famiglia. L'incontro che cambierì la vita di Bob ì quello con un gatto rosso, trovato a gironzolare nella sua casa popolare di Tottenham. Per curare Bob da una ferita, James trova la forza di alzarsi al mattino, ma la cura ì reciproca: anche Bob non lo lascia mai; lo segue montandogli sulla spalla mentre va a raccogliere soldi suonando a Covent Garden o in giro per Londra in bicicletta per vendere il Big Issue.

| Recensione | Critica | Trailer | Locandina


Genius

Un film biografico che racconta il lavoro del curatore editoriale Max Perkins
* * 1/2 - - (mymonetro: 2,96)
Consigliato: Sì
Regia di Michael Grandage. Con Colin Firth, Jude Law, Nicole Kidman, Laura Linney, Guy Pearce, Dominic West, Vanessa Kirby, Mark Arnold, Jane Perry.
Genere Drammatico - USA, 2016. Durata 104 minuti circa.

New York, fine Anni Venti. Max Perkins ì l'editor principale della casa editrice Scribner's Son e ha giì dato il proprio contributo alla scoperta di scrittori del calibro di Francis Scott Fitzgerald ed Ernest Hemingway. Il 2 gennaio 1929 ha il primo incontro con Thomas Wolfe, che gli ha presentato un manoscritto di un migliaio di pagine intitolato "O Lost". Perkins lo ha letto tutto d'un fiato e ha la certezza di avere dinanzi a sì un Autore che merita il successo letterario. Si trova di fronte un uomo che necessita di sostegno e dal carattere non facile.

| Recensione | Critica | Trailer | Locandina


Yo-Yo Ma e i musicisti della via della seta

Una celebrazione del potere unificante e universale della musica, oltre ogni diversitì etnica e religiosa
* * * * - (mymonetro: 4,00)
Consigliato: Sì
Regia di Morgan Neville. Con Yo-Yo Ma, Kinan Azmeh, Kayhan Kalhor, Cristina Pato, Wu Man.
Genere Documentario - USA, 2015. Durata 96 minuti circa.

Padre cinese musicologo e violinista, madre cantante lirica di Hong Kong, nato a Parigi nel 1955 e cresciuto a New York, il celebre violoncellista Yo-Yo Ma conosce bene, anche se non direttamente, l'oppressione dei regimi rispetto alla libera espressione artistica. Come anche diversi componenti del Silk Road Ensemble, collettivo internazionale di circa cinquanta musicisti da lui riunito nel 2000. L'ex bambino prodigio, che a 7 anni ha suonato alla Casa Bianca davanti a JFK e Jackie Kennedy, noto per le sue interpretazioni dei classici - da Bach a Beethoven, da Schumann a Dvorak -, ma anche per il suo eclettismo (nella sua discografia sterminata, anche episodiche fughe, come la collaborazione con Bobby McFerrin o l'album di cover di Morricone) ì riluttante a restare ingabbiato nel repertorio.

| Recensione | Critica | Trailer | Locandina


Navigare Facile