News

Si avvicina alla chiusura il Festival di Cannes

Oggi l'atteso film Incompresa di Asia Argento
I film in concorso per la Palma d'Oro oggi sono Jimmy?s Hall di Ken Loach, che già ha trionfato a Cannes nel 2006 con Il vento che accarezza l'erba, e Mommy del regista canadese Xavier Dolan. L'Italia è, invece, protagonista della sezione 'Un certain regard' con il film di Asia Argento Incompresa, in sfida con Charlie?s Country di Rolf de Heer. Nel...

A Cannes torna Godard
Oggi i film di Godard e Hazanavicius
A Cannes torna oggi Jean-Luc Godard, in gara per la Palma d'Oro con il suo Adieu au Langage in 3D ch...Leggi tutto

Continua il Festival di Cannes
Il sesto giorno del Festival di Cannes
A Cannes è la giornata di Hollywood, della mecca del cinema raccontata da David Cronenberg che in Ma...Leggi tutto

I film del 18 maggio a Cannes
La giornata del film italiano in gara per la Palma d'Oro
Oggi verrà proiettato il primo film italiano in gara nonché il solo a competere per la Palma d'Oro, ...Leggi tutto

Cannes: i film in programma oggi
Il terzo giorno del Festival di Cannes
Presentati ieri Captives del regista canadese Atom Egoyan ed il lungamente atteso Kis Uykusu (Winter...Leggi tutto
Annunci di Lavoro

Il Portale del Cinema, novità e Film in sala

Il grande Portale dedicato al Mondo del Grande Schermo


Inserisci il nome della città (es: Roma)

Benvenuto su CinemaOnline.it, il sito che ti tiene informato sui Cinema e sui Film in uscita.

Nel sito troverai le ultime notizie sui film in programmazione; inoltre, grazie al nostro motore di ricerca dei Cinema, potrai conoscere la programmazione dei film nella tua città nel Cinema che ti interessa.

Nella sezione Classifica, è disponibile la graduatoria dei film più visti e quindi con i maggiori incassi della settimana.

Nella sezione Film in Uscita, troverai date e informazioni delle prossime uscite dal mondo cinematografico.

Film in Sala questa settimana al Cinema

Transformers - L'ultimo cavaliere

Il quinto capitolo della saga
* * 1/2 - - (mymonetro: 2,67)

Regia di Michael Bay. Con Mark Wahlberg, Anthony Hopkins, Laura Haddock, John Turturro, Stanley Tucci, Josh Duhamel, Isabela Moner, Tyrese Gibson, Jean Dujardin, Peter Cullen, Kevin Kent, Jerrod Carmichael, Allen Phoenix, John Goodman, Santiago Cabrera, Gil Birmingham, Ken Watanabe, Frank Welker.
Genere Azione - USA, 2017. Durata 148 minuti circa.

I Transfomers, robot alieni dal pianeta Cybertron, vivono tra noi ormai da anni, ma si nascondono dalle forze speciali del governo Usa. Quando un gruppo di ragazzini entra nell'area proibita di Chicago, dove ci fu una grande battaglia nel terzo capitolo della serie, Cade Yaeger interviene a salvarli e riceve da un Transformer vecchissimo e moribondo un antico talismano, che gli si attacca addosso. Yaeger e la giovanissima Izabella sfuggono all'arresto e si rifugiano in una grande discarica di automobili, dove vivono diversi Autobot. Il governo sa che sta arrivando dallo spazio qualcosa di enorme e per fermarlo i suoi funzionari sono disposti a venire a patti con Megatron, liberando alcuni dei suoi piì pericolosi Decepticon. Questi danno la caccia a Yaeger, che viene perì salvato dal robot maggiordomo Cogman, al servizio di un Lord inglese che intende svelare a Yaeger la storia segreta dei Transformers. Nel suo castello viene convocata anche la professoressa di storia e letteratura Vivian Wembley, la cui dinastia ì legata al mistero. Nel mentre Optimus Prime, sul pianeta Cybertron, ì stato soggiogato dalla divinitì aliena Quintessa, i cui piani per la Terra sono semplicemente apocalittici.

| Recensione | Critica | Trailer | Locandina


Civilt? Perduta

Alla ricerca di una civiltì avanzata nella foresta pluviale.
* * * - - (mymonetro: 3,21)

Regia di James Gray. Con Charlie Hunnam, Robert Pattinson, Sienna Miller, Tom Holland, Angus Macfadyen, Edward Ashley, Clive Francis, Ian McDiarmid, Franco Nero, Daniel Huttlestone, Bobby Smalldridge, Johann Myers, Michael Jenn, Frank Clem, Siennah Buck, John Sackville, Nicholas Agnew, Michael Ford-FitzGerald.
Genere Azione - USA, 2016. Durata 141 minuti circa.

Il militare Percy Fawcett nella Gran Bretagna dell'inizio del secolo scorso ha davanti a sì scarse possibilitì di avanzare di grado. Accetta quindi la proposta della Royal Society di recarsi in Amazzonia, ai confini tra Brasile e Bolivia, per mappare un territorio sino a quel momento privo di definizioni cartografiche. Fawcett lascia la moglie per una missione che dovrebbe durare due anni. Rimane perì così affascinato dalla foresta amazzonica da decidere di tornarvi alla ricerca di una cittì nascosta di cui ì convinto di aver trovato significative tracce.

| Recensione | Critica | Trailer | Locandina


Parliamo delle mie donne

Un film che Lelouch dedica ai suoi 4 figli
* * * - - (mymonetro: 3,00)
Consigliato: Sì
Regia di Claude Lelouch. Con Johnny Hallyday, Sandrine Bonnaire, Eddy Mitchell, Irìne Jacob, Pauline Lefìvre, Sarah Kazemy, Jenna Thiam, Agnìs Soral, Isabelle de Hertogh, Valìrie Kaprisky.
Genere Commedia - Francia, 2014. Durata 124 minuti circa.

Jacques Kaminski ì un importante fotografo che ha trascorso la sua esistenza in giro per il mondo amando numerose donne e mettendo al mondo delle figlie delle quali si ì sempre occupato ben poco. Arrivato ormai attorno ai settanta anni si trova in una splendida abitazione sui monti con la sua nuova compagna ed ì lì che, senza che lui se lo aspettasse, le figlie lo raggiungono. Loro conoscono il motivo della visita. Lui no. Claude Lelouch dedica questo film ai suoi figli. Sono sette avuti da cinque donne diverse ed afferma che nemmeno il giorno del suo funerale pensa che si ritroveranno tutti insieme. Ecco allora che la voglia (che ha sempre avuto) di mettere parte della propria biografia nei suoi film qui si tematizza e trova un valido apporto nel volto scavato di un Johnny Halliday che ritrova quarant'anni dopo L'avventura ì l'avventura.

| Recensione | Critica | Trailer | Locandina


Girotondo

Uomini e donne che credono ancora nell'amore
* - - - - (mymonetro: 1,00)

Regia di Tonino Abballe. Con Erika Marconi, Massimiliano Buzzanca, Antonella Ponziani, Valentina Ghetti, Armando De Razza, Rosaria Razza.
Genere Commedia - Italia, 2017. Durata 90 minuti circa.

Due personaggi, maschio e femmina, divisi da un tavolino: uno ì analista, l'altro racconta i suoi rapporti con il sesso opposto, e i ruoli si alternano - a turno uno psicologo ascolta una donna che narra delle sue difficoltì di madre e compagna, poi una psicologa ascolta un uomo che rivela le sue insicurezze e i suoi istinti violenti. Gli attori che interpretano i due ruoli sono sempre gli stessi, ma le vite di cui si fanno testimoni sono sempre diverse. In parallelo, altre attrici interpretano storie di quotidiana incomprensione fra i sessi, mentre le figure maschili che incontrano vengono riprese solo di schiena o da lontano, in modo da non avere volto o identitì.

| Recensione | Critica | Trailer


The Habit of Beauty

In equilibrio tra amore e perdita
* * * - - (mymonetro: 3,25)

Regia di Mirko Pincelli. Con Vincenzo Amato, Francesca Neri, Noel Clarke, Nico Mirallegro, Nick Moran, Michael Warburton, Kierston Wareing, Elena Cotta, Luca Lionello, Mia Benedetta, Tommaso Neri, Kerry Bennett, Jordan Bolger, Dilyana Bouklieva, Nicholas Cass-Beggs, Chris Cowlin, David Fennessy, Jon-Paul Gates, Jennie Gruner, Lee Nicholas Harris, Cosmo Jarvis, Joelle Koissi, Laura Pradelska, Toby Rolt, Louise Salter, Du'aine A. Samuels, Michael Wearing, Mark Windham.
Genere Drammatico - Gran Bretagna, 2016. Durata 89 minuti circa.

Il fotografo Ernesto e sua moglie, la gallerista d'arte Elena, erano una coppia felice che viveva a Londra insieme al figlio dodicenne Carlo. Ma durante una vacanza nella loro nativa Italia un incidente automobilistico cambia completamente le loro vite. Anni dopo troviamo Ernesto a Londra da solo, a intrattenere relazioni occasionali con modelle giovanissime, e a fare volontariato in un penitenziario londinese dove insegna fotografia ai detenuti. Fra questi il suo preferito ì Ian, un talento fotografico naturale in carcere per spaccio, figlio di un fruttivendolo con il vizio dell'alcool e di una madre che non ce la fa piì. Quando Ian viene scarcerato, senza aver rivelato i nomi dei suoi fornitori di droga, Ernesto lo raggiunge nel quartiere degradato dove il ragazzo vive e gli propone di aiutarlo ad allestire la sua prossima mostra fotografica.

| Recensione | Critica | Trailer | Locandina


Pirati dei Caraibi - La vendetta di Salazar

La componente di avventura funziona, in un remake mascherato del primo capitolo, che insiste sui medesimi temi
* * - - - (mymonetro: 2,44)
Consigliato: Nì
Regia di Joachim Rìnning, Espen Sandberg. Con Johnny Depp, Javier Bardem, Brenton Thwaites, Kaya Scodelario, Kevin McNally, David Wenham, Stephen Graham, Geoffrey Rush, Orlando Bloom, Jack Davenport, Mackenzie Crook, Lee Arenberg, Martin Klebba, Keith Richards, Rodney Afif, Golshifteh Farahani, Keira Knightley.
Genere Azione - USA, 2017. Durata 135 minuti circa.

Spinto in una nuova avventura, uno squattrinato capitano Jack Sparrow viene travolto dai forti venti della sfortuna quando dei pirati fantasmi guidati da una sua vecchia nemesi, il terrificante capitano Salazar (Bardem), scappano dal Triangolo del Diavolo determinati a uccidere tutti i pirati del mare... compreso lui. L'unica speranza di sopravvivenza del capitano Jack risiede nella ricerca del leggendario Tridente di Poseidone, un potente artefatto che dona al suo possessore il controllo sui mari.

| Recensione | Critica | Trailer | Locandina


Fortunata

Fortunata, una 'Madame Bovary' delle borgate romane
* * 1/2 - - (mymonetro: 2,57)
Consigliato: Nì
Regia di Sergio Castellitto. Con Jasmine Trinca, Stefano Accorsi, Alessandro Borghi, Edoardo Pesce, Hanna Schygulla, Nicole Centanni.
Genere Drammatico - Italia, 2017. Durata 103 minuti circa.

Fortunata ha una vita affannata, una bambina di otto anni e un matrimonio fallito alle spalle. ?Fa la parrucchiera a domicilio, parte dalla periferia dove abita, attraversa la cittì, entra nelle case benestanti e colora i capelli delle donne. Fortunata combatte quotidianamente con determinazione per conquistare il proprio sogno: aprire un negozio di parrucchiera sfidando il suo destino, nel tentativo di emanciparsi e conquistare la sua indipendenza e il diritto alla felicitì. Fortunata sa che per arrivare fino in fondo ai propri sogni bisogna essere fermi: ha pensato a tutto, ì pronta a tutto, ma non ha considerato la variabile dell'amore, l'unica forza sovvertitrice capace di far perdere ogni certezza. Anche perchì, forse per la prima volta, qualcuno la guarda per la donna che ì e la ama veramente.

| Recensione | Critica | Trailer | Locandina


La mummia

Una nuova versione peggiore della precedente, che non promette nulla di buono per il Dark Universe
* * - - - (mymonetro: 2,07)
Consigliato: No
Regia di Alex Kurtzman. Con Tom Cruise, Russell Crowe, Annabelle Wallis, Sofia Boutella, Jake Johnson, Courtney B. Vance, Marwan Kenzari, Javier Botet, Jorge Leon Martinez.
Genere Azione - USA, 2017. Durata 107 minuti circa.

Nick Morton ì un mercenario che collabora con l'esercito, ruba all'archeologa Jenny Halsey le indicazioni per trovare un'antica tomba e, nel tentativo di salvarla dagli integralisti islamici, finisce per farla bombardare dai droni. Questo apre l'accesso a una enorme grotta in Mesopotamia, dove si trova il sarcofago della principessa egizia Ahmanet, che ha voluto portare il Dio della morte Set sul nostro mondo, ma fu fermata e mummificata prima di completare il rituale. Nick vi entra insieme a Jenny e all'amico Chris, quindi i tre liberano il sarcofago di Ahmanet e lo caricano su un aereo militare, che perì i poteri della principessa fanno precipitare su una chiesa in Inghilterra. Jenny si salva dalla caduta, ma Nick dovrebbe sfracellarsi, invece si risveglia in obitorio misteriosamente senza un graffio e con forti allucinazioni che lo attraggono irresistibilmente verso il sarcofago. Basteranno i mezzi dell'organizzazione segreta per cui lavora il dottor Henry Jekyll a spezzare la maledizione della risvegliata e potente principessa Ahmanet?

| Recensione | Critica | Trailer | Locandina


Wonder Woman

Un film-prologo che introduce Diana Prince e la sua mitologia, ma per vedere Wonder Woman occorrerì aspettare
* * * - - (mymonetro: 3,03)
Consigliato: Sì
Regia di Patty Jenkins. Con Gal Gadot, Chris Pine, Connie Nielsen, Robin Wright, Danny Huston, David Thewlis, Saìd Taghmaoui, Ewen Bremner, Lucy Davis, Elena Anaya, Dino Fazzani, Kaveh Khatiri, Doutzen Kroes, Samantha Jo, Lisa Loven Kongsli, Florence Kasumba.
Genere Azione - USA, 2017. Durata 141 minuti circa.

Diana ì l'unica figlia della regina delle Amazzoni, Ippolita. Cresciuta nell'isola paradisiaca offerta al suo popolo da Zeus, sogna di diventare una grande guerriera e si fa addestrare dalla piì forte delle Amazzoni, la zia Antiope. Ma la forza di Diana, e il suo potere, superano di gran lunga quelli delle compagne. Il giorno in cui un aereo militare precipita nel loro mare e la giovane, ormai adulta, salva dall'annegamento il maggiore Steve Trevor, nulla e nessuno riuscirì ad impedirle di partire con lui per il fronte, dov'ì determinata a sconfiggere Ares e a porre così fine per sempre alla guerra.

| Recensione | Critica | Trailer | Locandina


Nerve

Sfide pericolose tra ragazzi per gli anonimi spettatori del web, ma ì il film a difettare di coraggio.
* * - - - (mymonetro: 2,26)

Regia di Henry Joost, Ariel Shulman. Con Emma Roberts, Dave Franco, Emily Meade, Miles Heizer, Juliette Lewis, Kimiko Glenn, Marc John Jefferies, Jonny Beauchamp, Samira Wiley, Arielle Vandenberg.
Genere Thriller - USA, 2016. Durata 96 minuti circa.

Una ragazza all'ultimo anno delle superiori vuole ampliare i suoi orizzonti e decide di partecipare ad un provocatorio gioco online in cui devi fare quello che il gioco ti ordina di fare. Il gioco diventa presto un fenomeno globale, ma piì il sito si espande, piì le sfide diventano pericolose.

| Recensione | Critica | Trailer | Locandina


Una doppia verit?

Un'accusa ingiusta?
* * - - - (mymonetro: 2,29)

Regia di Courtney Hunt. Con Keanu Reeves, Renìe Zellweger, Gugu Mbatha-Raw, Gabriel Basso, Jim Belushi, Jim Klock, Ritchie Montgomery, Christopher Berry, Lara Grice, Nicole Barrì, Lucky Johnson.
Genere Drammatico - USA, 2016. Durata 93 minuti circa.

L'avvocato Ramsay si sfida da solo: difenderì Mike, il figlio di Loretta Lassiter, dall'accusa di aver assassinato il padre, Boone. I Lassiter sono amici di famiglia, eppure il lavoro di Ramsay ha i tratti di una missione impossibile: non solo tutte le prove puntano il dito contro il ragazzo, ma lui stesso ì, in un certo senso, reo confesso. Come se non bastasse, Mike non accenna a voler parlare, nemmeno col suo avvocato difensore, costringendolo ad improvvisare in aula e coi testimoni. Eppure, c'ì stato un periodo della vita in cui Boone e Mike erano molto legati e il primo, a sua volta avvocato di grido, ha insegnato al figlio tutti i segreti del suo successo.

| Recensione | Critica | Trailer | Locandina


Baywatch

Tornano le bellezze al bagno di Baywatch, ma l'umorismo ì greve e tirato troppo per le lunghe
* * - - - (mymonetro: 2,08)
Consigliato: Nì
Regia di Seth Gordon. Con Dwayne Johnson, Zac Efron, Priyanka Chopra, Alexandra Daddario, Jon Bass, Kelly Rohrbach, Ilfenesh Hadera, David Hasselhoff, Hannibal Buress, Jack Kesy, Pamela Anderson.
Genere Commedia - USA, 2017. Durata 116 minuti circa.

Sulle spiagge di Emerald Bay, in Florida, la sicurezza ì assicurata da una squadra di aitanti bagnini capitanati dal tenente Mitch Buchannon, che non si limita perì a tutelare i bagnanti e decide di indagare su un pericoloso giro di droga. Pur senza alcuna giurisdizione nì ruolo legale, non si tirerì indietro nemmeno quando verranno a galla i primi cadaveri. Nel mentre Mitch deve gestire anche due difficili ingressi nel team: quello di Matt Brody, un campione olimpico caduto in disgrazia e che non sa davvero lavorare in gruppo, e quello dell'imbranato Ronnie, tutt'altro che aitante e nemmeno molto coraggioso, ma dotato di buon cuore oltre che di notevoli abilitì informatiche.

| Recensione | Critica | Trailer | Locandina


Aspettando il Re

Un uomo d'affari in crisi nel bel mezzo del deserto saudita ritrova la forza di rimettersi in piedi
* * 1/2 - - (mymonetro: 2,72)
Consigliato: Sì
Regia di Tom Tykwer. Con Tom Hanks, Sarita Choudhury, Tom Skerritt, Tracey Fairaway, Jay Abdo, Jane Perry, Megan Maczko, Dhaffer L'Abidine, Omar Elba, Janis Ahern, Khalid Laith, David Menkin, Jon Donahue, Christy Meyer, Waleed Elgadi.
Genere Drammatico - USA, Germania, Gran Bretagna, Francia, 2016. Durata 98 minuti circa.

Alan Clay ì un uomo d'affari americano la cui vita ì andata a rotoli: ha perso la casa, il matrimonio, la stima del padre, non sa come pagare gli studi della figlia ed ì afflitto dai sensi di colpa per aver chiuso uno stabilimento americano in favore di una delocalizzazione in Cina - che alla lunga non ha nemmeno ripagato. Ora cerca di rifarsi vendendo un sistema di teleconferenza via ologramma al Re dell'Arabia Saudita, nella cittì di KMET, che ì ancora in realtì solo un progetto e di fatto consiste in una palazzina di uffici in mezzo al deserto.

| Recensione | Critica | Trailer | Colonna sonora | Locandina


Lady Macbeth

Il ritratto di una gotica dark lady
* * * - - (mymonetro: 3,00)
Consigliato: Sì
Regia di William Oldroyd. Con Florence Pugh, Cosmo Jarvis, Paul Hilton, Naomi Ackie, Christopher Fairbank, Golda Rosheuvel, Anton Palmer, Rebecca Manley.
Genere Drammatico - Gran Bretagna, 2016. Durata 89 minuti circa.

La giovane Katherine vive reclusa in un gelido palazzo isolato nella campagna, inchiodata da un matrimonio di convenienza, evitata dal marito, disinteressato a lei, e tormentata dal suocero che vuole un erede. La noia estrema e la solitudine forzata spingono Katherine, durante una lunga assenza del marito, a avventurarsi tra i lavoratori al loro servizio e ad avviare una relazione appassionata con uno stalliere senza scrupoli. Decisa a non separarsi mai da lui, folle d'amore e non solo, Katherine ì pronta a liberarsi di chiunque si frapponga tra lei e la sua libertì di amare chi vuole.

| Recensione | Critica | Trailer | Locandina


Parigi pu? attendere

Commedia irriducibilmente americana, per la resistenza di una prospettiva di felicitì
* * 1/2 - - (mymonetro: 2,63)

Regia di Eleanor Coppola. Con Diane Lane, Alec Baldwin, Arnaud Viard, Cìdric Monnet.
Genere Commedia - USA, 2016. Durata 92 minuti circa.

Anne ha un marito distratto e una vita 'in secondo piano'. Il palcoscenico ì destinato a Michael, produttore hollywoodiano di passaggio a Cannes e diretto a Budapest, per sopraggiunto impegno. Anne decide diversamente, congeda il consorte e sceglie Parigi. Jacques, partner francese e charmant di Michael, si offre di accompagnarla nel viaggio a bordo della sua vecchia Peugeot, una decappottabile blu come la riviera francese. Tra soste e picnic, formaggi e crìme brìlìe, ammiccamenti e grandi sorrisi, Anne e Jacques rimandano la destinazione e trovano soddisfazione nelle soste.

| Recensione | Critica | Trailer | Locandina


Io Danzer?

Il prodigio della danza, una stella che nasce, e un'altra che cresce
* * * - - (mymonetro: 3,10)
Consigliato: Assolutamente Sì
Regia di Stìphanie Di Giusto. Con Soko, Gaspard Ulliel, Melanie Thierry, Lily-Rose Depp, Franìois Damiens, Louis Garrel, William Houston, David Bowles, Louis-Do de Lencquesaing, Petra Buckova, Charlie Morgan, Denis Menochet.
Genere Biografico - Francia, 2016. Durata 108 minuti circa.

Loìe Fuller, adolescente irrequieta che legge Shakespeare e tira col lazo, cresce col padre nel West americano. Alla morte violenta del genitore ripara in cittì dalla madre, una donna timorata di dio che vorrebbe farne una bigotta. Stretta negli abiti che la madre le cuce addosso, Loìe sogna di fare l'attrice e di calcare il palcoscenico. Tra un'audizione e una delusione trova il gesto che cambierì la sua vita e la condurrì dall'altra parte dell'oceano. Sprofondata dentro un mare di seta e attrezzata con lunghe bacchette inventa una danza impalpabile e illuminata da effetti cromatici. Ma l'America non ì ancora pronta ad accogliere la sua visione, traslocata a Parigi trova un mondo all'altezza del suo talento. A contatto con i teatri e i movimenti artistici perfeziona la sua performance e diventa icona indiscussa al debutto del Ventesimo secolo.

| Recensione | Critica | Trailer | Locandina


Metro Manila

In cerca di una vita migliore
* * 1/2 - - (mymonetro: 2,75)

Regia di Sean Ellis. Con Jake Macapagal, John Arcilla, Angelina Kanapi, Reuben Uy, Althea Vega, Leon Miguel, Mailes Canapi, Ana Abad-Santos, Erin Panlilio, JM Rodriguez, Moises Magisa.
Genere Drammatico - Gran Bretagna, 2013. Durata 114 minuti circa.

Il raccolto di Oscar e Mai - contadini di Banaue, nel nord delle Filippine - ì così misero che i due non dispongono neanche dei semi necessari per ripiantare l'anno venturo. Decidono così di trasferirsi a Manila con i figli, in cerca di un lavoro che permetta loro di sopravvivere. Ma la metropoli mostrerì il suo volto piì crudele.

| Recensione | Critica | Trailer | Locandina


Nocedicocco - Il piccolo drago

Un film che si rivolge direttamente all'infanzia senza alcun ammiccamento agli adulti
* * * - - (mymonetro: 3,00)

Regia di Nina West.
Genere Animazione - Germania, 2016. Durata 83 minuti circa.

Nocedicocco ì un draghetto sputafuoco che non ha ancora imparato a volare e che ha anche qualche problema nello sputare il fuoco. L'unico che ha davvero fiducia in lui ì il nonno che lo vede come un se stesso giovane. Gli assegna così un compito di responsabilitì: fare la guardia per una notte al luogo in cui ha collocato l'erba di fuoco che ì rara ma garantisce ai draghi sputafuoco la giusta riserva di combustibile. Il sopraggiungere di un vitellino darì il via a una serie di avventure il cui obiettivo ì tornare in possesso dell'erba.

| Recensione | Critica | Trailer | Locandina


Tutto quello che vuoi

Una riflessione profonda e uno sguardo sensibile capace di graffiare il muro di ogni possibile indifferenza
* * * 1/2 - (mymonetro: 3,85)
Consigliato: Sì
Regia di Francesco Bruni. Con Giuliano Montaldo, Andrea Carpenzano, Arturo Bruni, Vittorio Emanuele Propizio, Donatella Finocchiaro, Antonio Gerardi, Raffaella Lebboroni, Andrea Lehotska, Riccardo Vitiello, Carolina Pavone.
Genere Commedia - Italia, 2017. Durata 106 minuti circa.

Alessandro, ventidue anni, ì trasteverino ignorante e turbolento; Giorgio, ottantacinque, ì un poeta dimenticato. I due vivono a pochi passi l'uno dall'altro, ma non si sono mai incontrati, finchì Alessandro ì costretto ad accettare un lavoro come accompagnatore di quell'elegante signore in passeggiate pomeridiane. Col passare dei giorni dalla mente un po' smarrita dell'anziano poeta e dai suoi versi, affiora progressivamente un ricordo del suo passato piì lontano: tracce per una vera e propria caccia al tesoro che incuriosisce progressivamente Alessandro e accende la cupidigia dei suoi amici che pensano di trovare chissì quale bottino.

| Recensione | Critica | Trailer | Locandina


Quando un padre

L'esordio alla regia di Williams tenta di ibridare il genere strappalacrime con qualcosa di piì spinoso e piì vero. Resta un tentativo, ma il cast fa la differenza.
* * - - - (mymonetro: 2,40)

Regia di Mark Williams. Con Gerard Butler, Willem Dafoe, Gretchen Mol, Alison Brie, Alfred Molina, Dustin Milligan, Kathleen Munroe, Anupam Kher, Stephen Bogaert, Russell Yuen, Sierra Wooldridge, Julia Butters, Dwain Murphy, Max Jenkins.
Genere Drammatico - Canada, USA, 2016. Durata 108 minuti circa.

Dane Jensen ì un cacciatore di teste, un selezionatore di personale, che lavora tutti i giorni fino a tardi per assicurare alla moglie e ai tre figli il tenore di vita che desiderano. In realtì, moglie e figli desidererebbero soprattutto averlo di piì accanto a loro e la situazione si fa drammatica quando Ryan, il maggiore, si ammala di leucemia: a questo punto Dane dovrì scegliere a chi e a cosa dare la prioritì.

| Recensione | Critica | Trailer | Locandina


Quello che so di lei

Rivelare antichi segreti
* * * - - (mymonetro: 3,15)

Regia di Martin Provost. Con Catherine Frot, Catherine Deneuve, Olivier Gourmet, Quentin Dolmaire, Mylìne Demongeot, Pauline Etienne, Audrey Dana, Marie Paquim, Pauline Parigot, Marie Gili-Pierre, Jeanne Rosa, ìlise Oppong.
Genere Drammatico - Francia, 2017. Durata 117 minuti circa.

Claire ì un'ostetrica che nel corso della sua vita professionale ha fatto nascere innumerevoli bambini amando la propria professione. Proprio in un momento difficile per il suo lavoro (si sta per chiudere il reparto maternitì) ricompare dal passato una donna che l'aveva fatta soffrire quando era giovane. Si tratta di Bìatrice, colei per cui suo padre aveva lasciato la famiglia. Bìatrice ì malata e ha bisogno di aiuto anche se non ha perso del tutto la vitalitì di un tempo. Claire, che ha anche un figlio ormai grande e anche lui in una fase di svolta della propria vita, deve decidere cosa fare.

| Recensione | Critica | Trailer | Locandina


La tenerezza

Le contraddizioni e gli intrecci sentimentali della borghesia di Napoli
* * * 1/2 - (mymonetro: 3,68)
Consigliato: Sì
Regia di Gianni Amelio. Con Elio Germano, Giovanna Mezzogiorno, Micaela Ramazzotti, Greta Scacchi, Renato Carpentieri, Arturo Muselli, Giuseppe Zeno, Maria Nazionale, Enzo Casertano.
Genere Drammatico - Italia, 2017. Durata 103 minuti circa.

Lorenzo ì un anziano avvocato appena sopravvissuto ad un infarto. Vive da solo a Napoli in una bella casa del centro, da quando la moglie ì morta e i due figli adulti, Elena e Saverio, si sono allontanati. O ì stato lui ad allontanarli? Al suo rientro dall'ospedale, Lorenzo trova sulle scale davanti alla propria porta Michela, una giovane donna solare e sorridente che si ì chiusa fuori casa, cui l'avvocato dì il modo di rientrare dal cortile sul retro che i due appartamenti condividono. Quella condivisione degli spazi ì destinata a non finire: Michela e la sua famiglia - il marito Fabio, ingegnere del Nord Italia, e i figli Bianca e Davide - entreranno nella vita dell'avvocato con una velocitì e una pervasivitì che sorprenderanno lui stesso. Ma un evento ancor piì inaspettato rivoluzionerì quella nuova armonia, creando forse la possibilitì per recuperarne una piì antica.

| Recensione | Critica | Trailer | Locandina


Un appuntamento per la sposa

"Dio mi trovi un marito!"
* * 1/2 - - (mymonetro: 2,77)

Regia di Rama Burshtein. Con Noa Koller, Oz Zehavi, Amos Tamam, Ronny Merhavi.
Genere Commedia - Israele, 2016. Durata 110 minuti circa.

Michal, un'ebrea ortodossa sulla trentina, viene lasciata dal promesso sposo a tre settimane dal matrimonio. Decide perì di non cancellare gli elaborati preparativi per la cerimonia ma di trovare invece un uomo da sposare in esattamente 22 giorni. "Ho la sala, l'abito, la data e 200 invitati", afferma Michal, "non sarì difficile trovare marito".

| Recensione | Critica | Trailer


King Arthur - Il potere della spada

La cavalcata epica di re Artì riscritta per il pubblico contemporaneo
* * 1/2 - - (mymonetro: 2,68)
Consigliato: Nì
Regia di Guy Ritchie. Con Charlie Hunnam, Jude Law, Katie McGrath, Annabelle Wallis, Eric Bana, Aidan Gillen, Djimon Hounsou, Astrid Berges-Frisbey, Hermione Corfield, Mikael Persbrandt, David Beckham, Georgina Campbell, Freddie Fox, Poppy Delevingne, Rob Knighton, Kamil Lemieszewski.
Genere Avventura - USA, 2017. Durata 126 minuti circa.

Un tempo uomini e maghi convivevano pacificamente, ma quel tempo ì finito: ed ì subito guerra. Inizia in medias res King Arthur: Il potere della spada, durante la battaglia cruciale per Camelot, con l'assalto finale di Mordred al castello di Uther Pendragon. Elefanti gargantueschi, soldati inceneriti dalla magia, mura e ponti che crollano come fossero costruiti con il lego, ma nemmeno un nemico tanto spaventoso puì alla fine nulla contro il potere di Excalibur.

| Recensione | Critica | Trailer | Colonna sonora | Locandina


Sognare ? vivere

L'esordio alla regia di Natalie Portman, tratto dal libro omonimo di Amos Oz
* * - - - (mymonetro: 2,44)

Regia di Natalie Portman. Con Natalie Portman, Gilad Kahana, Amir Tessler, Makram Khoury, Shira Haas, Neta Riskin, Ohad Knoller, Moni Moshonov, Rotem Keinan, Henry David.
Genere Biografico - USA, 2015. Durata 95 minuti circa.

Il vecchio Amos ricorda se stesso bambino a Gerusalemme, la fine del mandato britannico in Palestina, l'istituzione dello Stato d'Israele, la guerra d'indipendenza, e soprattutto la madre, morta di depressione prima dei quarant'anni e responsabile, a suo modo, del suo futuro di scrittore. Fania -questo il nome- veniva dall'Europa dell'Est, da un'infanzia agiata e illuminata, ed era sopravvissuta allo sterminio del suo paese ma non alla fine di quella stagione di illusioni, non al confronto con la realtì della vita adulta e gli abissi dell'orrore.

| Recensione | Critica | Trailer | Locandina


Sieranevada

In un film racchiuso tra pareti domestiche, Puiu si interroga su cosa sia ora la Romania e lascia allo spettatore la facoltì di giudicare
* * * - - (mymonetro: 3,22)
Consigliato: Sì
Regia di Cristi Puiu. Con Mimi Branescu, Judith State, Bogdan Dumitrache, Dana Dogaru, Sorin Medeleni, Ana Ciontea, Mirela Apostu, Eugenia Bosìnceanu, Ilona Brezoianu, Ioana Craciunescu, Valer Dellakeza, Aristita Diamandi, Simona Ghita, Marin Grigore.
Genere Drammatico - Francia, Romania, Bosnia-Herzegovina, 2016. Durata 173 minuti circa.

Bucarest tre giorni dopo l'attacco a Charlie Hebdo a Parigi. Sono trascorsi quaranta giorni dalla morte di suo padre e il dottor Lary raggiunge i propri familiari per una cerimonia commemorativa in casa della madre. Tra i presenti emergono, sempre piì evidenti, le tensioni che sono di varia natura.

| Recensione | Critica | Trailer | Locandina


Ritratto di Famiglia con Tempesta

Il premiato e acclamato regista Kore-Eda ritorna con una potente storia di famiglia e legami
* * * 1/2 - (mymonetro: 3,59)
Consigliato: Assolutamente Sì
Regia di Kore'eda Hirokazu. Con Hiroshi Abe, Kirin Kiki, Yìko Maki, Rirì Furankì, Sìsuke Ikematsu, Satomi Kobayashi, Isao Hashizume, Taiyì Yoshizawa.
Genere Drammatico - Giappone, 2016. Durata 117 minuti circa.

Fino a ieri Ryoto aveva tutto: una consorte, un figlio e un altro romanzo da scrivere dopo aver vinto un premio letterario prestigioso. Poi qualcosa ì andato storto, Kyoko gli ha chiesto il divorzio, Shingo lo vede soltanto una volta al mese, il romanzo ì rimasto un'intenzione. Per pagare l'assegno mensile alla ex moglie, lavora per un'agenzia investigativa, per dimenticare le indagini ordinarie gioca alle corse, alla lotteria, a qualsiasi cosa possa restituirgli quello che ha perduto. Ma la vita ì piì complicata di così, bugie, tradimenti, meschinitì gli hanno alienato la fiducia degli affetti. Kyoto gira a vuoto e fatica a trovare il suo posto nel mondo e in quello di suo figlio. Poi una sera un ciclone si abbatte su Tokyo e sulla sua famiglia che trova riparo a casa della madre, felice di averli di nuovo tutti e tre insieme. La notte porterì consiglio e Kyoto proverì a riguadagnare la fiducia di Shingo e a 'scommettere' questa volta sull'amore. Il vento si placa e una mattina tersa si prepara.

| Recensione | Critica | Trailer | Locandina


Richard - Missione Africa

Le avventure di Richard, il passero che crede di essere una cicogna
* * * - - (mymonetro: 3,00)

Regia di Toby Genkel, Reza Memari. Con Tilman Dìbler, Christian Gaul, Nicolette Krebitz, Marco Eìer, Marcus Off, Maud Ackermann, James Carter Cathcart, Peter Lontzek, Lutz Schnell.
Genere Animazione - Lussemburgo, Germania, Belgio, Norvegia, USA, 2016. Durata 85 minuti circa.

Quando l'uovo si schiude e Richard apre gli occhi sul mondo per la prima volta, i suoi genitori non ci sono piì e, al loro posto, il neonato passerotto trova la cicogna Aurora, che lo porta nel suo nido e lo cresce come un figlio. Col sopraggiungere dell'autunno, perì, le cicogne dello stormo di Aurora, del suo compagno Claudius e del loro cucciolo Max, devono partire verso l'Africa, per sfuggire al freddo e obbedire alla loro natura. Anche se costa loro moltissimo, devono abbandonare Richard: non sopravviverebbe al viaggio. Ma il passero non ci sta: convinto di essere una cicogna, parte intrepido verso Sud, deciso a ricongiungersi con la sua famiglia.

| Recensione | Critica | Trailer | Locandina


Scappa - Get Out

Il debutto alla regia del comico Jordan Peele
* * 1/2 - - (mymonetro: 2,99)
Consigliato: Sì
Regia di Jordan Peele. Con Daniel Kaluuya, Allison Williams, Bradley Whitford, Caleb Landry Jones, Stephen Root, Lakeith Stanfield, Catherine Keener, Betty Gabriel, Lyle Brocato, Ashley LeConte Campbell, Marcus Henderson, LilRel Howery, Jeronimo Spinx.
Genere Horror - USA, 2016. Durata 103 minuti circa.

Chris ì un ragazzo di colore destinato,ìcome molti,ìa compiere l'infausta impresa di andare aìconoscere la famiglia della sua fidanzata. Quest'ultima, all'apparenza dolce e innocente, manca di comunicare ai suoi il colore della carnagione di Chris,ìe quello che parte come normaleìweekend si trasforma prestoìnel piì inquietante (e razzista) degli incubi.

| Recensione | Critica | Trailer | Locandina


Cuori puri

La storia di due anime irrequiete destinate a perdersi e ritrovarsi
* * * 1/2 - (mymonetro: 3,73)

Regia di Roberto De Paolis. Con Selene Caramazza, Simone Liberati, Barbora Bobulova, Stefano Fresi, Edoardo Pesce, Antonella Attili, Federico Pacifici, Isabella Delle Monache.
Genere Drammatico - Italia, 2017. Durata 114 minuti circa.

Agnese e Stefano sono molto diversi. Lei, 17 anni, vive sola con una madre dura e devota, frequenta la chiesa e sta per compiere una promessa di castitì fino al matrimonio. Lui, 25 anni, ì un ragazzo violento e dal passato difficile che lavora come custode in un parcheggio di macchine che confina con un grande campo rom. Quando si incontrano nasce un sentimento vero, fatto di momenti rubati e di reciproco aiuto. Il desiderio l'uno dell'altra cresce sempre di piì, fino a quando Agnese, convinta di aver tradito i suoi ideali, prende una decisione estrema nella speranza di poter cancellare il peccato commesso.

| Recensione | Critica | Trailer


Navigare Facile